Guenther ed Herta protagonisti per BMW al simulatore (ai tempi del Coronavirus)

In una gara virtuale

Maximilian Günther e Colton Herta hanno corso una gara virtuale domenica scorsa su rFactor 2.
Guenther ed Herta protagonisti per BMW al simulatore (ai tempi del Coronavirus)

Con tutte le competizioni cancellate o rinviate a causa della pandemia di Coronavirus, Maximilian Günther e Colton Herta si sono messi al volante sui loro simulatori di casa. I due piloti BMW (il primo in Formula E, il secondo nell’endurance americano) hanno corso la “The Race All-Star Esports Battle” domenica scorsa.

Il resoconto della gara virtuale

Come vi avevamo già raccontato, la quarantena ha messo al volante i piloti sui videogiochi: molti di loro si sono sfidati con i migliori simdriver del globo in gare virtuali, che hanno attirato diversi appassionati. Günther, pilota di BMW i Andretti Motorsport, e Herta, pilota IndyCar di Andretti e già visto al volante della BMW M8 GTE del Team BMW RLL, si sono messi in gioco in un evento organizzato dalla rivista digitale The Race su rFactor2, correndo con delle simil-Formula 1 sul tracciato del Nürburgring Günther ha conquistato il secondo posto nella gara di qualificazione per i piloti professionisti, alle spalle del pilota di Formula 1 Max Verstappen, mentre Herta ha concluso in terza posizione. In gara, il tedesco è stato costretto al ritiro, invece lo statunitense si è assicurato il decimo posto.

Le parole di Günther

«Sebbene l’evento sia stato creato in così poco tempo, è stato davvero ben organizzato ed è stato davvero divertente» ha detto Günther. «Nella situazione attuale, dove è impossibile la realizzazione eventi di corse reali, le corse con i simulatori di guida sono una fantastica opportunità per tutti noi di rimanere coinvolti e competere in più gare. È bello competere in questo modo contro altri piloti che altrimenti non avrei mai incontrato in pista, e confrontarmi con simdriver così incredibilmente veloci, per i quali ho molto rispetto. Penso che tutti noi abbiamo organizzato un grande spettacolo per i fan. Mi vedo prendere parte a più eventi come questo in futuro».

Leggi altri articoli in Eventi

Commenti chiusi

Articoli correlati