ERC | Sarà Dennis Radstrom a pilotare la nuova Ford Fiesta Rally4 nell’ERC3 Junior 2020

Scelto da M-Sport il pilota per la Fiesta Rally4

Dennis Radstrom correrà con la Ford Fiesta Rally4 nell'ERC3 Junior Championship 2020, assieme al navigatore Johan Johansson
ERC | Sarà Dennis Radstrom a pilotare la nuova Ford Fiesta Rally4 nell’ERC3 Junior 2020

Questa settimana sono stati tolti i veli alla nuova Ford Fiesta Rally4, prima vettura uscita dalle officine di M-Sport ad inserirsi nella nuova categorizzazione rally introdotta dalla FIA. La due ruote motrici sarà portata in gara dall’equipaggio composto da Dennis Rådström e Johan Johansson, che disputerà l’ERC3 Junior Championship 2020.

La carriera di Radstrom e Johansson

Il duo svedese negli scorsi tre anni ha corso con la versione precedente della vettura, la Fiesta R2, in particolare nello Junior WRC. Dal suo debutto nella serie nel 2017, l’equipaggio ha ottenuto 58 vittorie nelle prove speciali, sette podi ed anche due vittorie. Il miglior piazzamento finale è stato nel 2018, con un secondo posto, alle spalle del connazionale Emil Bergkvist; sempre per quell’anno risale il successo di categoria in casa al Rally di Svezia. Ora Rådström e Johansson sono attesi al debutto europeo, con l’obiettivo di proseguire la striscia di buoni risultati della precedente Ford Fiesta R2 nell’ERC3 Junior Championship 2019, ovvero quattro successi su cinque partecipazioni.

Radstrom promuove la nuova Ford Fiesta Rally4

«Sono stato abbastanza fortunato da essere stato coinvolto nello sviluppo della Fiesta Rally4 durante l’inverno e sono rimasto davvero colpito da ciò che M-Sport Poland è riuscita a realizzare», commenta Rådström. «La Fiesta R2 2019 era già un pacchetto estremamente competitivo ma l’aggiornamento Rally4 mi si adatta davvero: la trazione e la potenza aggiuntive le danno un nuovo smalto che ti consente di spingere più forte».

Sulla sua nuova avventura nel campionato europeo rally, aggiunge poi: «Mi è sempre piaciuto il calendario ERC, quindi non vedo l’ora di vedere gli eventi esotici che il campionato avrà da offrire, ogni evento è speciale a modo suo. L’obiettivo per me quest’anno è, come sempre, essere il più veloce possibile e spingere al limite: è il modo di fare in ogni gara. Abbiamo tre anni di esperienza nel Junior WRC, che ha rappresentato davvero una grande curva di apprendimento e applicherò quanto imparato nel tentativo di vincere il campionato ERC3 Junior. La competizione a due ruote motrici è sempre stata molto incerta nell’ERC, cosa che mi esalta parecchio; non ho ancora visto tutta la lista degli iscritti ma sono certo che la lotta quest’anno sarà più equilibrata che mai e sono pronto per la sfida».

Partenza posticipata nell’ERC 2020 per Radstrom

Per la verità, Rådström dovrà aspettare prima di scendere nell’agone, visto che il Rally delle Isole Azzorre con cui si sarebbe dovuto aprire il prossimo 26-28 marzo l’ERC 2020 è stato posticipato a data da destinarsi, causa pandemia da coronavirus. Intanto, esprime fiducia nell’ennesimo prospetto lanciato dal team Maciej Woda, membro del consiglio di amministrazione di M-Sport Poland: «La Ford Fiesta Rally4 è stata aggiornata per offrire ai piloti un vantaggio sulla concorrenza, consentendo loro di spingersi oltre i propri limiti. Dennis è un pilota che ha dimostrato la sua capacità di spingere costantemente un’auto al limite per arrivare in vetta. Tutti noi di M-Sport Poland non vediamo l’ora di vedere cosa faranno Dennis e Johan nel Campionato Europeo di Rally. Lavoriamo con Dennis da oltre tre anni ormai e l’ho visto diventare un pilota estremamente competitivo nel campionato Junior WRC, dove è stato contendente per il titolo in due occasioni. Sono fiducioso che con la nuova Ford Fiesta Rally4 Dennis avrà a disposizione il meglio per lottare per le vittorie nell’ERC3 Junior e nel campionato».

Leggi altri articoli in FIA ERC

Commenti chiusi

Articoli correlati