DTM | Coronavirus, annullati anche i test collettivi a Hockenheim

Originariamente erano a Monza

Il DTM ha deciso di annullare i test collettivi a Hockenheim a causa dell'emergenza Coronavirus.
DTM | Coronavirus, annullati anche i test collettivi a Hockenheim

Dopo averli spostati da Monza a Hockenheim ancora due settimana fa, il DTM è stato costretto a cancellare i test prestagionali, in programma dal 16 al 19 marzo. Anche il campionato turismo tedesco si è dovuto arrendere all’emergenza Coronavirus.

Annullati i test di Hockenheim

Il DTM aveva spostato i test collettivi da Monza a Hockenheim, dopo che il nord Italia era stato colpito duramente dal virus COVID-19. Ora che la situazione si è allargata a livello globale – e seguendo ciò che hanno fatto anche altri campionati – era necessario cancellare tutto e rinviare a data da destinarsi. «La salute e la sicurezza di tutte le persone coinvolte è la nostra massima priorità» ha dichiarato Marcel Mohaupt, Amministratore Delegato di ITR, promoter del DTM. «La situazione generale attorno al Coronavirus, assieme alle direttive emanate dal Governo tedesco, e considerando le persone coinvolte, abbiamo preso la decisione di annullare questi test. Naturalmente siamo delusi dal fatto che il DTM, assieme a molti altri sport, debba adottare tali misure, ma ovviamente per un bene più grande. Per quanto riguarda l’inizio della stagione 2020, siamo impegnati in una discussione con i nostri partner, produttori e organizzatori delle gare».

Dubbi sull’inizio della stagione

La decisione di annullare le prove è stata presa con il pieno supporto di Audi e BMW, i due marchi che partecipano al DTM. Probabilmente la stagione prenderà il via solamente a maggio o a giugno, così come si ipotizza per tanti altri campionati.

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati