WTCR | Cyan Racing conferma quattro Lynk & Co per la stagione 2020

Ancora da annunciare i piloti

Cyan Racing ha confermato quattro Lynk & Co per la prossima stagione del FIA WTCR, ma non è stato rivelato alcun nome per quanto riguarda i piloti.
WTCR | Cyan Racing conferma quattro Lynk & Co per la stagione 2020

Nello stesso giorno in cui è stata annunciata la cancellazione della gara all’Hungaroring, Cyan Racing ha confermato la propria presenza nel FIA WTCR 2020. La squadra scandinava schiererà ancora una volta quattro Lynk & Co, ma non sono ancora confermati i piloti.

Cyan Racing conferma la sua presenza nel WTCR

Il team svedese si dividerà come sempre in due squadre, ossia Cyan Racing Lynk & Co e Cyan Performance Lynk & Co, mentre i nomi dei piloti verranno comunicati nelle prossime settimane. La Cyan Racing lo scorso anno aveva vinto il titolo team e dato la caccia a quello piloti con Thed Björk ed Yvan Muller, dopo che con lo svedese aveva vinto la corona del WTCC nel 2017 e come supporto della squadra del francese quello dei team nel WTCR 2018. «Il nostro obiettivo è chiaro, vogliamo continuare a lottare per il vertice e ci aspettiamo che sia una battaglia ancor più serrata rispetto allo scorso anno», ha detto Christian Dahl, AD e fondatore di Cyan Racing.

Si punta al titolo mondiale

Dopo essere state sviluppate da Geely Group Motorsport in Cina, le Lynk & Co 03 TCR hanno subito raggiunto il successo grazie a Thed Björk in Gara 3 della WTCR Race of Morocco lo scorso aprile, centrando in totale 8 trionfi nell’arco dell’anno, con 21 podi. «I risultati dell’anno scorso, con una macchina nuova e un programma partito da zero assieme a Lynk & Co, ci hanno dato conferma della bravura e della forza di cui siamo stati protagonisti tra Svezia e Cina», ha aggiunto Dahl. «Dobbiamo consolidare tutto questo facendo ulteriori passi avanti, i nostri avversari non si fermeranno di certo. Per questo abbiamo già iniziato a lavorare in inverno per presentarci pronti alle nuove sfide del 2020».

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati