WRC | Rally Messico 2020: oggi lo sterrato, intanto Neuville leader insidiato da Evans

La classifica dopo la PS2

Parte il Rally Messico 2020 e subito si accende la battaglia tra Thierry Neuville ed Elfyn Evans. I risultati dopo le prime due prove speciali
WRC | Rally Messico 2020: oggi lo sterrato, intanto Neuville leader insidiato da Evans

Ieri è partito il Rally del Messico, terzo appuntamento del WRC 2020 e tra i pochi eventi sportivi internazionali che si stanno disputando regolarmente nonostante la pandemia del coronavirus. Tuttavia, anche il Mondiale Rally non è immune ai rinvii e cancellazioni per via del COVID-19, come vedremo su queste pagine (spoiler: c’entra il successivo Rally Argentina).

Rally Messico 2020, PS1-PS2: duello Neuville-Evans

Intanto, come dovere di cronaca, facciamo il punto della situazione sul Rally del Messico dopo le prime due prove speciali di ieri e in attesa che cominci una nuova giornata di gara quando da noi sarà pomeriggio (qui tutti i dettagli del programma e gli orari). Il primo evento su sterrato della stagione del WRC 2020 si è aperto con la prova spettacolo notturna nel centro cittadino di Guanajuato, tra le strade e i caratteristici cunicoli che rappresentano un classico della gara centroamericana.

Dopo le due PS gemelle da 1,12 km è Thierry Neuville ad ottenere la leadership provvisoria, conquistando i migliori tempi in entrambe le prove. Dietro di lui quello che ormai sembra la sua nemesi e viceversa, ovvero Elfyn Evans, che condivide con il belga il primo posto nella classifica piloti. In entrambe le speciali il gallese di Toyota Gazoo Racing conquista il secondo miglior tempo dietro Neuville e si piazza nella generale dietro di lui a 1,1 secondo di distanza: se questi sono i prodromi di quello che vedremo nel weekend, aspettiamoci un nuovo duello tra i due per la vittoria (sebbene da oggi verranno affrontati gli sterrati e le alte quote, quindi tutto può ancora succedere, come ha dichiarato lo stesso Evans).

Terzo posto nella classifica assoluta dopo le prime due prove per Ott Tanak, capace di fare un balzo di tre posizioni dopo la PS2, lasciandosi dietro con un solo decimo di ritardo Teemu Suninen, mentre recede un po’ Dani Sordo rispetto alla prima prova, stabilendosi al quinto posto. Un altro inizio in sordina per Sébastien Ogier, fermatosi al sesto assoluto ma pur conscio che oggi si inizierà a fare sul serio. Fino a questa posizione comunque la classifica resta corta, con i piloti racchiusi in un tempo di 2,5 secondi, mentre dal settimo posto occupato da Gus Greensmith si sale a 4 secondi di ritardo dalla vetta. Ottavo un Kalle Rovanpera un po’ sottotono e con lo stesso riscontro cronometrico nella assoluta del rivale di M-Sport.

Chiudono la top ten dopo le prime due PS del Rally del Messico Esapekka Lappi ed un ottimo Oliver Solberg, che replica il risultato dello shakedown ed è il primo tra le R5 nonché nel WRC3. Pontus Tidemand guida invece la cortissima (solo tre equipaggi, di cui due Hyundai Motorsport) classifica nel WRC2, mentre l’atteso ritorno di Ken Block è al momento caratterizzato da un 24esimo posto assoluto, frenato da qualche problema con la Ford Escort RS Cosworth.

Rally Messico 2020: la classifica dopo la PS2

POS.EQUIPAGGIOTEMPODISTACCO
1.Neuville T. – Gilsoul N.
Hyundai i20 Coupe WRC
1:56.6
69.2
2.Evans Elfyn – Martin Scott
Toyota Yaris WRC
1:57.7
+1.1

3.
Tänak Ott – Järveoja M.
Hyundai i20 Coupe WRC
1:58.5
+1.9

4.
Suninen Teemu – Lehtinen J.
Ford Fiesta WRC
1:58.6
+2.0

5.

Sordo Dani – del Barrio C.
Hyundai i20 Coupe WRC
1:58.9
+2.3

6.

Ogier S. – Ingrassia J.
Toyota Yaris WRC
1:59.1
+2.5

7.Greensmith G. – Edmondson E.
Ford Fiesta WRC
2:00.6
+4.0

=Rovanperä K. – Halttunen J.
Toyota Yaris WRC
2:00.6
+4.0

9.

Lappi Esapekka – Ferm Janne
Ford Fiesta WRC
2:01.2
+4.6

10.Solberg O. – Johnston A.
Volkswagen Polo GTI R5
2:03.0
+6.4

Tags
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati