ELMS | Coronavirus, rinviate le gare di Barcellona e Monza

Saltano anche i test

L'European Le Mans Series è costretta a rinviare le prime due gare stagionali a Barcellona e a Monza, compresi i test in Spagna.
ELMS | Coronavirus, rinviate le gare di Barcellona e Monza

Dopo le diverse cancellazioni a causa dell’emergenza Coronavirus, anche l’European Le Mans Series ha comunicato che non si correranno gli appuntamenti di Barcellona e di Monza. Le nuove date non sono ancora state comunicate.

ELMS, saltano Barcellona e Monza

Dopo l’annullamento della 1000 Miglia di Sebring del FIA World Endurance Championship e anche della 12 Ore di Sebring dell’IMSA, anche l’ELMS alza bandiera bianca. Dopo aver consultato le autorità locali competenti e lo staff del Circuit de Barcelona-Catalunya e dell’Autodromo Nazionale Monza, la serie europea ha preso la decisione di posticipare i test ufficiali e le prime due tappe stagionali.  Le nuove date della 4 Ore di Barcellona (che doveva tenersi il 5 aprile) e della 4 Ore di Monza (il 10 maggio) saranno comunicate a tempo debito. Gli organizzatori dell’ELMS continueranno a monitorare da vicino la situazione e a fornire aggiornamenti in merito se e quando necessario. Gérard Neveu, CEO della European Le Mans Series, ha dichiarato: «Questa decisione non è stata presa con leggerezza, ma è una scelta appropriata e responsabile. Non abbiamo avuto altra scelta se non quella di rimandare i nostri eventi. Il benessere delle nostre squadre, dei membri del paddock e dei tifosi deve rimanere la nostra priorità. Stiamo lavorando a un calendario rivisto e lo comunicheremo nei prossimi giorni».

Il motorsport nella piena emergenza Coronavirus

Pietro Benvenuti, Direttore Generale dell’Autodromo Nazionale Monza, ha spiegato: «La drammatica epidemia che sta colpendo il mondo, ha spinto il Promoter della 4 Ore di Monza (9-10 maggio) a riconsiderare le date in cui era stato programmato l’evento. Stiamo valutando delle possibili soluzioni alternative nel calendario. Rimarrà sempre per noi prioritaria la salute degli spettatori e del personale operativo». 

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati