Lo sport in tv ai tempi del coronavirus: Sportitalia cambia il palinsesto

L'offerta motorsportiva di Sportitalia

Il coronavirus modifica anche l'offerta televisiva dedicata allo sport: ecco come risponde Sportitalia, aggiornando il proprio palinsesto primaverile
Lo sport in tv ai tempi del coronavirus: Sportitalia cambia il palinsesto

Il coronavirus sta ridisegnando le abitudini degli italiani (andando di questo passo, sarà così ugualmente per il resto d’Europa e di buona parte del mondo), anche dal punto di vista mediatico. Nelle televisioni generaliste abbiamo prima assistito a programmi senza pubblico, poi gli stessi programmi saltati o rinviati, con palinsesti rivoluzionati per dare spazio all’informazione e, a seconda delle scelte editoriali, a prodotti culturali e per ragazzi.

Lo sport in tv e la raffica di cancellazioni per il coronavirus

In tutto ciò anche lo sport in tv subisce le conseguenze, in particolare per il fatto che via via gli eventi e le gare si stanno diradando, tra cancellazioni e rinvii. Saltata la serie A, dove intanto ci sono stati due casi di giocatori positivi al virus, in pausa la serie minori, in difficoltà il motorsport (è stato annullato il GP d’Australia di F1, ed è solo la punta dell’iceberg), chiusa anzitempo la stagione sciistica, sospeso il campionato di basket nei nostri confini e l’NBA, azzerata la primavera ciclistica in Italia mentre oltralpe resiste, chissà ancora per quanto, la Parigi Nizza. E mentre l’Uefa fa melina e intanto manda in campo le coppe come se nulla fosse, altri eventi attesissimi (il match di UFC Khabib Nurmagomedov vs Tony Ferguson potrebbe rischiare) corrono il pericolo di rinvii sine die.

Questa premessa per fornire a spanne un quadro dello sport che avremmo potuto vedere in tv e a cui invece gli italiani, costretti a casa, potrebbero rinunciare. Di conseguenza i canali tematici organizzano la propria offerta per non tenere a digiuno gli appassionati forzati (giustamente) nelle proprie quattro mura. Tra parentesi, prima di vedere il caso di Sportitalia, ricordiamo che Motorionline resta e rimane aggiornato ogni giorno per farvi compagnia con tutte le notizie dal mondo delle auto e dei motori sportivi.

Come cambia l’offerta di Sportitalia, dal WEC al WRX

Sportialia, dicevamo. La realtà che si è ritagliata il proprio riconoscibile spazio nel variegato mondo dello sport in tv (disponibile in chiaro sul digitale terrestre e raggiungibile sul canale 60) mette mano al proprio palinsesto di marzo e propone una offerta che mira a non far rimpiangere le competizioni saltate.

Uno dei prodotti di punta di Sportitalia è il WEC, esclusiva del canale: pur con una 1000 Miglia di Sebring del 20 marzo posticipata, verranno riproposte le gare precedenti a cominciare dalla 6 Ore di Austin in Texas, vinta da Bruno Senna, Gustavo Menezes e Norman Nato per Rebellion, battendo lo squadrone Toyota. Altra esclusiva di Sportitalia è la Nascar Xfinity Series, serie cadetta della Nascar: previsto un intero mese di gare in diretta e con repliche a seguire, a partire dalla tappa dell’EchoPark 250 di Atlanta il 14 marzo, e a seguire il 2020Census.gov 300 di Miami del 21 marzo ed il My Bariatric Solutions 300 in Texas del 28 marzo. Copertura garantita anche per la Nascar Gots con i round del Vet Tix/Camping World 200 del 14 marzo, il Miami 200 del 20 marzo ed il Vankor 350 del 27 marzo.

Ancora, Sportitalia proporrà le Supercars Championship 2020 con la diretta dell’appuntamento del 4-5 aprile del Tasmania Super 400, anticipata dalla gara precedente che ha aperto la serie a fine febbraio sulla pista di Adelaide, in Australia. Verrà inoltre riproposta la stagione del Mondiale Rallycross 2019 vinto da Timmy Hansen, e non mancheranno gli appuntamenti del magazine dedicato SI Motori, con due appuntamenti a settimana. Infine segnaliamo il servizio SI Smart, ovvero quattro canali tematici gratuiti Sportitalia disponibili (Sportitalia HD, SI Live24, Si Solo Calcio e SI Motori, raggiungibili premendo il tasto rosso del telecomando) per i possessori delle smart tv abilitate alla tecnologia HbbTV.

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati