WEC | Cetilar salta Sebring, donati i soldi risparmiati della trasferta agli ospedali italiani

Bel gesto del team italiano

Fonti dirette ci hanno confermato che Cetilar Racing salterà Sebring e donerà tutti i costi previsti per la trasferta a diversi ospedali italiani.
WEC | Cetilar salta Sebring,  donati i soldi risparmiati della trasferta agli ospedali italiani

Una decisione difficile ma seguita da un bellissimo gesto: Cetilar Racing salterà la 1000 Miglia di Sebring, prossimo appuntamento del FIA World Endurance Championship, ma donerà i soldi risparmiati per la trasferta agli ospedali italiani, sotto assedio per l’emergenza Coronavirus.

Bel gesto di Cetilar: una donazione per gli ospedali italiani

Continuiamo a segnalare diverse cancellazioni di gare (come nel GT World Challenge Europe o in Formula E) e team costretti a rimandare i propri piani a causa dell’emergenza del virus COVID-19, che si sta diffondendo in tutto il mondo. Fonti dirette di Cetilar Racing ci hanno confermato che la squadra salterà il prossimo appuntamento del Mondiale Endurance, programmato il prossimo 20 marzo a Sebring, e donerà i soldi risparmiati previsti per la trasferta Oltreoceano a diversi ospedali italiani, ritrovatisi sotto organico a causa di questa crisi sanitaria che sta coinvolgendo il paese. La notizia non è ancora ufficiale ma presto la compagine italiana – unico team LMP2 con vettura e piloti del nostro paese presenti nel campionato – rilascerà il comunicato ufficiale dove spiegherà tutto su questa decisione.

In arrivo nei prossimi giorni il comunicato ufficiale

Sarà un peccato non poter vedere Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi in pista a Sebring, ma va lodata la scelta presa di rimanere a casa, soprattutto dopo le norme emanate dal Consiglio dei Ministri che ha invitato i cittadini a rimanere a casa; ancor più ammirevole il gesto di questa donazione verso gli ospedali e le strutture sanitarie, davvero in difficoltà in un momento di grande disagio. Per quanto riguarda le Ferrari gestite da AF Corse è ancora confermato il programma per la tappa americana.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati