Circuito Tazio Nuvolari, cominciati i lavori per raddoppiare la lunghezza della pista

I dettagli del progetto

Il Circuito Tazio Nuvolari di Cervesina raddoppierà la propria lunghezza passando dagli attuali 2.805 metri agli oltre 5.200.
Circuito Tazio Nuvolari, cominciati i lavori per raddoppiare la lunghezza della pista

Cambia look il Circuito Tazio Nuvolari di Cervesina: la pista lombarda, situata proprio sotto al fiume Po, ha dato via ai lavori che allungheranno la pista dagli attuali 2.805 metri agli oltre 5.200. Rimarrà inalterato l’attuale layout, incorporato nel nuovo progetto.

I nuovi lavori per allungare la pista

Pensa in grande l’impianto in provincia di Pavia, che raddoppia la sua lunghezza e, di conseguenza, anche la propria capienza con l’aggiunta di quattro tribune per il pubblico. Il progetto vedrà la nascita di una nuova versione da cinque chilometri, da cui poi saranno ricavabili cinque layout più corti e riservati a campionati minori o ai track day. «Siamo molto soddisfatti di vedere che i lavori proseguono abbastanza velocemente», ha dichiarato Michele Orione, responsabile delle pubbliche relazioni, al quotidiano La Provincia Pavese. «Se tutto andrà bene, l’auspicio è di poter vedere girare le prime auto verso la fine dell’estate. Credo che dobbiamo tutto molto a Traversa [Giorgio, patron dell’impianto ndr], il cui entusiasmo per questo progetto è stato, fin dalle origini, contagioso per tutti noi che abbiamo lavorato e lavoriamo con lui. Ha lavorato in modo da potersi occupare personalmente del “Nuvolari”, senza appoggi esterni di sorta, non credo ci siano in giro tante persone disposte a mettersi in gioco come ha fatto lui».

I numeri a confronto con le altre piste

Il progetto avrà un impatto economico importante verso il territorio, dato che si è lavorato a stretto contatto con le amministrazioni locali. L’impianto raggiunge numeri da capogiro rispetto alle “rivali” vicine: Monza (5.793 metri), Imola (4.909), Misano (4.200), Mugello (5.254) e Vallelunga (4.085). La nostra speranza è quella di vedere anche le principali serie di ACI Sport solcare presto la pista.

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati