Formula E | Di Grassi e Audi mantengono vive le speranze per i titoli

Ancora a punti in Marocco

Lucas di Grassi coglie un 7° posto nell'ePrix di Marrakesh, quinto round della Formula E, con Audi.
Formula E | Di Grassi e Audi mantengono vive le speranze per i titoli

Anche all’ePrix di Marrakesh, quinto appuntamento stagionale della Formula E, Audi riesce a centrare la zona punti. Lucas di Grassi ha raccolto un combattuto 7° posto e mantiene il suo 5° posto nella classifica piloti, mentre Daniel Abt è solo 14°.

In rimonta di Grassi, mai in forma Abt

Non è stato facile per di Grassi, inserito nel primo gruppo di qualificazione e accontentatosi solo del 13° posto sulla griglia di partenza. Il campione della Formula E 2016-17 non si è certamente arreso, combattendo con le unghie e con i denti recuperando fino alla settima posizione finale. «Grazie a tutto il team, la mia macchina è stata davvero buona in gara», ha detto il brasiliano. «Al momento non è possibile fare di più da quella posizione di partenza, la competizione in Formula E è molto forte». Tutt’altra storia per Abt che, recuperato dal brutto incidente nelle prove libere di Città del Messico, non si è mai trovato a suo agio con l’Audi e-Tron FE06. I meccanici hanno cambiato tutta la parte posteriore della monoposto, ma il tedesco non è riuscito andare oltre il 14° posto in gara. «La gara è stata estremamente frustrante», ha detto senza mezzi termini Abt. «Semplicemente non abbiamo mai avuto ritmo».

Le dichiarazioni di Allan McNish

«È ovvio che abbiamo del lavoro da fare», ha dichiarato Allan McNish, Team Principal dell’Audi Sport ABT Schaeffler Formula E Team. «Fortunatamente abbiamo del tempo fino alla prossima gara per pensare a come possiamo migliorare. Daniel ha già avuto problemi nelle qualifiche, ma almeno abbiamo segnato alcuni punti con Lucas e difeso il 5° posto nel campionato piloti».

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati