Formula Regional | La stagione 2020: Rasmussen, Stanek, Petecof e Leclerc con Prema

L'anteprima del team italiano

Prema correrà la Formula Regional European Championship con Oliver Rasmussen, Roman Staněk, Gianluca Petecof e Arthur Leclerc.
Formula Regional | La stagione 2020: Rasmussen, Stanek, Petecof e Leclerc con Prema

La Formula Regional European Championship è pronta a vivere la sua seconda stagione dopo il debutto dello scorso anno. Prema ha già pronto il suo piano d’attacco per conquistare di nuovo il titolo con quattro piloti schierati: Oliver Rasmussen, Roman Staněk, Gianluca Petecof e Arthur Leclerc.

Rasmussen, Stanek e Petecof dalla Formula 4 italiana

Partiamo per ordine numerico: Rasmussen, in realtà, è stato l’ultimo ad essere aggiunto nella line-up del campionato italo-europeo, dopo aver svolto un buon anno con la squadra di Grisignano di Zocco nella Formula 4 italiana e tedesca. Per la sua terza stagione in monoposto dovrà dimostrare di essere subito all’altezza, anche se nella Toyota Racing Series di quest’anno si è classificato solo 11° su 21 partecipanti.  Staněk, dal canto suo, era al debutto con le formule addestrative e ha raccolto l’impressionante bottino di tre vittorie tra la F.4 nostrana e teutonica con US Racing, tanto da convincere Prema ad assicurarsi il talento ceco già per la Regional. Discorso a parte per Gianluca Petecof: il brasiliano era il favorito per il titolo del tricolore nella Formula 4 ma è stato ampiamente battuto da un eccezionale Dennis Hauger, rischiando anche di venir superato dal proprio compagno Paul Aron. Petecof è quasi costretto a dare il massimo nella Regional, anche se è supportato dalla Ferrari Driver Academy.

Leclerc e gli ottimi risultati nella F.4 tedesca

Rimanendo nell’ambiente FDA, Arthur Leclerc ha l’ingombrante immagine di suo fratello Charles da mettere da parte e, al momento, lo sta facendo al meglio: due vittorie nella Formula 4 francese nel 2018 e un successo in quella tedesca nel 2019 (con 3° posto in classifica finale) potrebbero essere un’avvisaglia su come potrebbe essere il suo 2020 – se non nettamente migliore, essendo stato pulito e attento in ogni sua gara.

L’immagine in copertina è della scorsa stagione.

Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati