WEC | Rosenqvist torna con DragonSpeed alla 24 Ore di Le Mans

Dopo averci corso nel 2017

Felix Rosenqvist prenderà parte alla 24 Ore di Le Mans con DragonSpeed, così come svela Autosport.
WEC | Rosenqvist torna con DragonSpeed alla 24 Ore di Le Mans

Dopo un’assenza lunga tre anni, Felix Rosenqvist tornerà alla 24 Ore di Le Mans con DragonSpeed. L’attuale alfiere di Chip Ganassi della IndyCar Series correrà con l’Oreca 07 Gibson LMP2 della squadra statunitense nell’ultimo round del FIA World Endurance Championship 2019-20.

Rosenqvist con DragonSpeed a Le Mans, al fianco di Hanley e Hedman

Rosenqvist aveva preso parte alla maratona francese nel 2017, concludendo in 14esima posizione assoluta (e 12esimo di classe) assieme a Ben Hanley e al patron Henrik Hedman. Proprio quest’ultimi saranno i compagni di squadra dello svedese, in attesa comunque di conoscere l’elenco iscritti ufficiale che uscirà questo venerdì. DragonSpeed è iscritta regolarmente all’IMSA WeatherTech SportsCar Championship e ha preso parte all’ultima 6 Ore di Austin. «Felix è un punto fermo nell’abitacolo e lo adoriamo», ha precisato Elton Julian, boss del team ad Autosport, che ha rivelato essere in contatto anche con Pipo Derani per guidare una seconda Oreca a Le Mans. «Ho chiamato Pipo e sono rimasto sorpreso che fosse ancora disponibile. Abbiamo trovato un accordo e lo abbiamo inserito in lista. Ora dobbiamo aspettare che venga pubblicata l’entry list venerdì». Il brasiliano dovrebbe correre con Memo Rojas e Colin Braun.

L’annuncio dell’entry list ufficiale per Le Mans in arrivo questo venerdì

Il programma di DragonSpeed per il 2020 prevede la partecipazione intera al campionato IMSA con Braun, Hedman e Hanley. Quest’ultimo sarà impegnato anche in Europa per l’European Le Mans Series, al fianco di Ryan Cullen e Rojas.

WEC | Rosenqvist torna con DragonSpeed alla 24 Ore di Le Mans
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati