Formula E | Nissan e.dams a caccia di un altro podio a Marrakech

Buemi vuole un altro podio

Nissan e.dams sfrutterà al meglio l'ottima trasferta in Messico per conquistare altri risultati all'ePrix di Marrakech, prossimo round della Formula E.
Formula E | Nissan e.dams a caccia di un altro podio a Marrakech

Dopo la buona performance all’ultimo ePrix di Città del Messico, Nissan e.dams si prepara per il quinto appuntamento della Formula E a Marrakech di questo weekend. Sébastien Buemi vuole certamente replicare il podio messicani, mentre Oliver Rowland tenterà di emulare il compagno di squadra.

Ricordando la gara dello scorso anno

Buemi ha chiuso in terza posizione in Messico, conquistando il primo podio della scuderia stagionale in una gara che ha visto molti suoi colleghi non raggiungere i propri obiettivi. Lo svizzero Rowland hanno totalizzato complessivamente 21 punti, regalando nuovo slancio al team in vista della tappa in Marocco. In passato il team Nissan e.dams ha ottenuto buoni risultati al Circuit International Automobile Moulay El Hassan di Marrakech: nell’ultima stagione Buemi ha fatto registrare i tempi migliori nel suo gruppo di qualificazione, mentre Rowland è stato il quarto più veloce nella prima sessione di prove libere. Nella terza stagione del campionato su strada dedicato ai veicoli elettrici, il pilota svizzero è riuscito a vincere a Marrakech, per poi ottenere la pole position nell’anno seguente.

Michael Carcamo, Global Motorsports Director di Nissan, ha dichiarato: «L’anno scorso abbiamo mantenuto un buon ritmo in Marocco, ed è un circuito che piace ai nostri piloti. Con questi presupposti e l’ottima performance messa a segno a Città del Messico, ora impiegheremo tutte le nostre energie per ottenere la vittoria a Marrakech». Gregory Driot, Team Principal di Nissan e.dams, ha detto: «In scuderia c’è un clima di fiducia e ottimismo. La Formula E è un campionato estremamente competitivo e il team deve essere sempre al meglio. A Città del Messico abbiamo dimostrato cosa sappiamo fare, perciò abbiamo tutte le carte in regola per giocarci le prime posizioni. Non vediamo l’ora di arrivare a Marrakech».

Le dichiarazioni dei piloti

Buemi: «Sono impaziente di tornare in Marocco. Negli anni scorsi siamo andati molto bene, mantenendo sempre un ritmo sostenuto. Dopo aver conquistato una pole e una vittoria a Marrakech, e dopo il recente podio a Città del Messico, sono certo che potremo fare bene nelle prossime gare. Desidero ringraziare tutto il team per l’impegno che sta dimostrando nella preparazione delle incredibili monoposto Nissan di Formula E».

Rowland: «Sono rimasto molto soddisfatto della mia performance a Città del Messico. Nonostante sia partito a metà della griglia, ho disputato una bella gara, portando a casa punti preziosi. Per l’E-Prix di Marrakech sarò nel secondo gruppo di qualificazione, cosa che mi darà maggiori possibilità di qualificarmi nelle prime posizioni. Il circuito di Marrakech è diverso dalla maggior parte dei tracciati in cui gareggiamo, perché è una pista circondata da mura».

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati