Supercars | Waters e il simpatico strappo a van Gisbergen ad Adelaide [VIDEO]

Monster Energy vs. Red Bull

Cameron Waters ha dato un passaggio a Shane van Gisbergen al termine di Gara 2 della Supercars ad Adelaide.
Supercars | Waters e il simpatico strappo a van Gisbergen ad Adelaide [VIDEO]

Simpatico siparietto al termine di Gara 2 dell’Adelaide 500, primo appuntamento della stagione 2020 della Supercars australiana. Cameron Waters, pilota Ford sponsorizzato Monster Energy, ha dato un passaggio a Shane van Gisbergen, che corre con Holden e colori Red Bull, nel giro di rientro.

Due piloti di marchi completamente opposti

I due erano in lotta per il 3° posto quando van Gisbergen è stato costretto al ritiro per un guasto alla sospensione anteriore destra a quattro giri dal termine. Con la corsa terminata, il neozelandese ha fatto l’autostop e ha ricevuto uno strappo proprio dal rivale australiano, che si è fermato per poi riportarlo ai box. Un bel gesto sportivo che non passa inosservato per altri motivi: Waters corre con una Ford Mustang GT allestita da Trickford Racing e marchiata Monster Energy, mentre van Gisbergen… con una Golden ZB Commodore (l’altro marchio del campionato) del Triple Eight Race Engineering con colori Red Bull! «Mentre lo stavo per passare, l’ho visto in piedi a lato come un autostoppista. Ho pensato di vestire i panni di un guidatore Uber e l’ho caricato in auto. La Holden si è rotta e la Ford l’ha raccolto e salvato la giornata, e la miglior energy drink ha raccolto l’altra m…!», ha scherzato Waters, replicato poi da van Gisbergen: «Probabilmente non sono così intelligente prendendo la macchina sbagliata. la m… energy drink in una Ford!».

I risultati del weekend

Per la cronaca, la corsa è stata vinta da Scott McLaughlin davanti a Chaz Mostert e a Waters, mentre la prima manche è andata nelle mani di Jamie Whincup. Intanto, si vocifera che il Team Penske potrebbe portare full-time proprio McLaughlin in IndyCar Series a partire dal prossimo anno, dopo le ottime prestazioni mostrate ad Austin in attesa del debutto al GP di Indianapolis.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati