WEC | Toyota continuerà a sviluppare il progetto Le Mans Hypercar

La conferma arrivata ieri

Toyota continuerà il suo progetto per la Le Mans Hypercar, pronta al debutto nella prossima stagione del FIA WEC.
WEC | Toyota continuerà a sviluppare il progetto Le Mans Hypercar

Dopo una settimana di rinunce, il FIA World Endurance Championship riceve invece una conferma: Toyota continuerà il suo impegno nella class Le Mans Hypercar. Dopo il rinvio di Aston Martin e la situazione in bilico di Peugeot, i giapponesi saranno pronti per la prossima stagione.

Toyota continua per la sua strada: Hypercar confermata

La classe Hypercar sta vivendo un momento decisamente di turbolenze, anche a causa della LMDh dell’IMSA che risulta sulla carta essere molto più vantaggiosa ed economica. Oreca ha rinunciato al progetto di Peugeot per concentrarsi proprio sulla classe di prototipi americana, con Rebellion che ha deciso di ritirarsi dal panorama sportivo e con il Leone che è costretto a riprogettare da capo il piano per il suo rientro nell’endurance – con una particolare attenzione proprio alle LMDh. Se Aston Martin ha fatto un passo indietro per (ufficialmente) motivi economici, Toyota aveva dichiarato mercoledì scorso che avrebbe considerato e confermato la sua posizione in questa situazione ma ieri, in occasione della prima giornata in pista ad Austin per la 6 Ore, ha confermato che continuerà come previsto con il suo programma.

Le dichiarazioni di Pascal Vasselon

«C’è poco da fare con Aston Martini, dobbiamo accettare la notizia» ha dichiarato Pascal Vasselon, Team Director di Toyota Gazoo Racing. «Per noi non cambia nulla al momento, se non il quadro per la prossima stagione. Ora stiamo cercando di capire chi ci sarà sulla griglia di partenza, c’è poco altro che possiamo dire». Al momento, solo Glickenhaus ha rivelato altre foto della sua Hypercar, che dovrebbe vedere la fine della sua realizzazione in estate.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati