Formula E | Gran recupero dal fondo di Sims e BMW a Città del Messico

Sfortunato Guenther

BMW conclude l'ePrix di Città del Messico, quarto round stagionale della Formula E, con un 5° posto di Alexander Sims.
Formula E | Gran recupero dal fondo di Sims e BMW a Città del Messico

Nessuno si aspettava un risultato così importante alla fine delle qualifiche: invece, Alexander Sims ha colto il 5° posto al termine dell’ePrix di Città del Messico, quarto appuntamento della Formula E. L’alfiere di BMW, sfruttando un’ottima strategia e con una prestazione maiuscola, è risalito di ben 13 posizioni.

Il resoconto del weekend di BMW

Le qualifiche non erano andate al meglio: sia Sims che Maximilian Günther avevano faticato a trovare il set-up perfetto e si sono classificati solamente al 18° e al 16° posto sulla griglia di partenza. I due piloti del BMW i Andretti Motorsport hanno effettuato una buona partenza, ma se il tedesco ha avuto dei problemi mentre lottava in mezzo al gruppo concludendo 11°, il britannico ha dato il meglio di sé, segnando il giro veloce e risalendo fino alla quinta piazza. La Casa bavarese è ancora in cima alla classifica a squadre, mentre Sims è a -1 dal nuovo leader Mitch Evans in quella piloti. «Dopo le brutte qualifiche, possiamo essere più che soddisfatti del 5° posto di Alexander Sims», ha dichiarato Roger Griffiths, Team Principal di BMW i Andretti Motorsport. «Ha dato una prestazione eccezionale dopo aver iniziato la gara molto indietro. Grazie a lui abbiamo esteso il nostro vantaggio nella classifica team e siamo molto vicini al primo posto in quella piloti. Questo è un modo positivo per finire il weekend, ma sfortunatamente le cose non sono andate bene per Maximilian Günther».

Le dichiarazioni dei piloti

«Dopo la sessione di qualifiche, la gara stessa è stata una grande sfida», ha detto Sims. «Tuttavia, siamo stati in grado di risparmiare molta più energia rispetto ai nostri rivali nella prima parte di gara, che siamo stati in grado di utilizzare in seguito». «Non è stato il mio giorno», ha ammesso Günther. «Dovrò dare un occhio a cosa è andato storto: per qualsiasi motivo, non avevo la necessaria velocità in qualifica. Le cose nono migliorate per me, a differenza di Alexander».

Formula E | Gran recupero dal fondo di Sims e BMW a Città del Messico
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati