Formula E | Città del Messico, Gara: Evans vince e sale al vertice della classifica

Lotterer e Vandoorne ritirati

Mitch Evans conquista la prima vittoria stagionale in Messico con Jaguar e sale in cima alla classifica generale della Formula E.
Formula E | Città del Messico, Gara: Evans vince e sale al vertice della classifica

Una prestazione solida quella dimostrata da Mitch Evans all’ePrix di Città del Messico, quarto appuntamento stagionale della Formula E. Il pilota neozelandese della Jaguar, partito dal 2° posto, ha ottenuto sia la vittoria che il comando della classifica generale.

La cronaca dell’ePrix di Città del Messico

Nelle qualifiche, Evans era stato beffato nella Super Pole da André Lotterer per pochi centesimi; stavolta è stato proprio il Kiwi a burlarsi del tedesco, affiancandolo alla prima curva quanto basta per passar davanti e spedirlo leggermente fuori pista. L’alfiere di Porsche è poi stato risucchiato nel gruppo e, nel tentativo di recuperare, ha urtato il muro che gli ha danneggiato la parte anteriore destra della carrozzeria che, di conseguenza, ha sfregiato tutta la gomma. Evans, dal canto suo, non ha avuto troppi problemi a gestire la gara, gestendo al meglio anche la Safety Car intervenuta dopo l’incidente di Nico Müller che ha sprecato l’ottimo 8° posto dopo la sessione di qualificazione. Sul podio sale un positivo António Félix da Costa con DS Techeetah, ora 3° in graduatoria, seguito da un rinato Sébastien Buemi con Nissan e.dams. Bene anche l’altro uomo di DS Techeetah Jean-Éric Vergne, 4° davanti ad Alexander Sims (a -1 con la sua BMW da Evans), Lucas di Grassi (Audi), Oliver Rowland (Nissan e.dams), Edoardo Mortara (Venturi), James Calado (Jaguar, risalito dal fondo) e Pascal Wehrlein (Mahindra).

Vandoorne protagonista in negativo

Peccato per Robin Frijns: l’olandese scattava dalla sesta piazzola sulla griglia, ma a causa di una lunga frenata di Nyck de Vries che si stava difendendo da da Costa, è stato centrato e spedito anch’egli nella via di fuga. Ritirati Stoffel Vandoorne e Sam Bird, entrambi finiti a muro in una curva 3 rivelatasi fatale per molti. Hanno alzato bandiera bianca anche Felipe Massa, Ma Qing Hua e Daniel Abt.

ABB Formula E Championship – Mexico City ePrix, Gara: classifica

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati