Formula E | BMW e un ottimo inizio di stagione: in Messico per la vittoria

Con Sims e Guenther

BMW si prepara ad affrontare l'ePrix di Città del Messico di Formula E dopo il buon inizio di stagione.
Formula E | BMW e un ottimo inizio di stagione: in Messico per la vittoria

BMW si presenta a Città del Messico, quarto appuntamento stagionale della Formula E, in testa alla classifica riservata ai team. Con due vittorie e altrettante pole position, la Casa bavarese punta ancora al successo, con Alexander Sims che mira alla vetta della graduatoria piloti.

Il parere di Sims sulla stagione

Sebbene il Messico è terra di conquista di Audi, BMW è pronta a dire la sua e l’ottimo inizio di stagione sta lì a parlare. Sims, dopo lo sfortunato ritiro di Santiago, è fermo a 35 punti, tre in meno dal capoclassifica Stoffel Vandoorne. A Città del Messico, unica pista permanente e con un layout rinnovato, potrebbe tranquillamente dire la sua: «Penso che siano state apportate alcune modifiche molto interessanti alla pista, che si spera renderanno la gara migliore. L’ultima curva è molto lunga per gli standard della Formula E e potrebbe essere molto divertente. Tutto sommato, penso che gli organizzatori siano riusciti a migliorare un circuito che era già interessante. Mi aspetto che la gestione dell’energia svolga un ruolo ancor più importante rispetto allo scorso anno, ma abbiamo una buona macchina e un forte gruppo di lavoro. Siamo fiducioso per poter puntare al miglior risultato, ma sappiamo bene che tutto può cambiare velocemente in un campionato così competitivo».

Günther al debutto in Messico

Impreziosito dalla prima vittoria in Formula E, Maximilian Günther vola in Messico con l’entusiasmo al massimo: «Città del Messico è una gara molto particolare, con l’altitudine che influenzerà sicuramente il sistema di raffreddamento. Questo tracciato è anche uno dei pochi che non è cittadino: ciò significa che è largo e non accidentato, pur avendo lunghi rettilinei dove puoi correre con la massima energia».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati