GT World Challenge | Il team di Jenson Button passa a McLaren per il 2020

Nella Endurance Cup

Il Jenson Team Rocket RJN correrà nel GT World Challenge Europe Powered by AWS con una McLaren 720S GT3.
GT World Challenge | Il team di Jenson Button passa a McLaren per il 2020

Dopo aver corso con una Honda NSX GT3 nella classe Silver Cup, il Jenson Team Rocket RJN correrà nel GT World Challenge Europe Powered by AWS con McLaren. La squadra di Jenson Button ha in programma di partecipare all’Endurance Cup, con l’aggiunta di una vettura alla 24 Ore di Spa.

Jenson Team Rocket RJN sceglie McLaren per il 2020

Il team si era formato lo scorso anno con una partnership tra RJN e il campione del mondo di Formula 1, unendosi al marchio Honda. In precedenza, la compagine di Bob Neville aveva una lunga relazione con Nissan e nel 2015 aveva conquistato il titolo piloti dell’Endurance Cup. Dal 2020 cambia tutto: ci sarà la McLaren 720S GT3 e Button è rimasto legato al marchio di Woking fin dagli ultimi anni di F.1 e dopo aver vinto 8 Gran Premi con loro. La vettura, che avrà l’iconica livrea Brawn GP con cui ha vinto nel 2009, prenderà parte all’Endurance Cup, ma non sono stati ancora annunciati i piloti. «È entusiasmante confermare che il Jenson Team Rocket RJN correrà con una McLaren 702S GT3 in questa stagione», ha dichiarato il britannico. «La griglia diventa sempre più forte ogni anno e le gare sono tra le migliori al mondo. Abbiamo piena fiducia, con una squadra che vanta una grande esperienza e un’auto che ha già dimostrato di essere vincente».

La McLaren riparte dal podio di Bathurst

«È bello avere il Jenson Team Rocket RJN che si unisce alla famiglia delle corse clienti per il 2020», ha aggiunto Ian Morgan, McLaren Automotive Director of Motorsport. «Il campionato offre probabilmente la più grande sfida per le GT3 e la McLaren 720S GT3 ha dato il via al 2020 con un forte risultato al debutto nella 12 Ore di Bathurst».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati