La nuova Renault Clio Rally 5 in azione al Rallye Monte Carlo [VIDEO]

La nuova Clio Rally 5 vettura zero a Monte Carlo

Le immagini della nuova Renault Clio Rally 5 in azione: l'auto francese ha svolto il ruolo di vettura zero al Rallye Monte Carlo 2020
La nuova Renault Clio Rally 5 in azione al Rallye Monte Carlo [VIDEO]

Il Rallye di Monte Carlo che ha aperto la stagione del campionato WRC 2020 è stato un po’ il primo giorno di scuola per tutti, tra team ed equipaggi confermati o alla loro prima gara in nuove vesti: l’evento sulle Alpi francesi è valso come debutto anche per alcune vetture che vedremo prossimamente nelle competizioni rally.

La nuova Renault Clio Rally 5 apripista a Monte Carlo

È il caso della nuova Renault Clio Rally 5 (ovvero la precedente classe R1, rinomata dalla FIA assieme alle altre sostituendo i precedenti R2, R5, WRC con una scala da 1 a 5, più una nuova categoria dedicata alle quattro ruote motrici contenute però nei costi), che ha esordito al Monte Carlo come vettura zero. Pur con un ruolo di apripista, abbiamo potuto finalmente vedere in azione la vettura presentata a Milano lo scorso dicembre, ultima arrivata in cinque generazioni della Clio e consorella delle versioni Cup e RX, anch’esse svelate lo scorso anno.

Dove debutterà in gara la Clio Rally 5

Nel video che vi proponiamo e realizzato dal canale 19Bozzy92, la Renault Clio Rally 5 affronta gli asfalti non esattamente ghiacciati del primo appuntamento del WRC, ovviamente con un passo blando da apripista: è comunque la prima occasione per assistere al comportamento del motore da 180 cavalli (coppia massima di 300 Nm) di 1.330 cm³ quattro cilindri turbo. Inoltre ricordiamo che è dotata di un cambio sequenziale Sadev ST82 con cinque marce più la retromarcia.

La Renault Clio Rally 5 è stata condotta da Florian Bernardi, già pilota nel Campionato Francese e nell’ERC, che ai microfoni di Rally.it ha svelato dove debutterà la vettura transalpina: l’esordio dovrebbe essere fissato al Rallye d’Antibes del prossimo maggio, per poi correre in alcune non specificate gare su asfalto.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati