FIA F3 | DeFrancesco confermato da Trident per la stagione 2020

Al fianco di Zendeli

Devlin DeFrancesco prenderà parte anche alla prossima stagione della Formula 3, confermato da Trident.
FIA F3 | DeFrancesco confermato da Trident per la stagione 2020

Dopo aver disputato tutta la scorsa stagione con Trident, Devlin DeFrancesco correrà ancora una volta con il team italiano nella Formula 3. Il canadese, che non ha avuto troppa fortuna nel 2019, affiancherà il già confermato Lirim Zendeli.

DeFrancesco correrà ancora con Trident

La compagine tricolore ha voluto mantenere il 20enne originario di Toronto, sebbene nell’annata passata non abbia conquistato dei risultati eclatanti. Dal canto suo, De Francesco sarà al suo secondo anno nella Formula 3 – escludendo il 2018 in GP3 Series con MP Motorsport e il 2017 nell’Euroformula Open con Carlin, dove è giunto 3° con una vittoria – e si sta già preparando affrontando la Formula 3 Asian Championship, in cui è attualmente 4° in classifica. Il canadese ha dichiarato: «Sono molto soddisfatto di poter compiere un altro passo importante della mia carriera nel Motorsport con il Team Trident e con il suo fantastico staff tecnico, a cominciare dal Team Principal Maurizio Salvadori, al mio ingegnere Andrea Tesi Mancini, con il quale ho stabilito un legame molto stretto, con il Team Manager Giacomo Ricci e con il primo meccanico della mia monoposto Rocco Berardi, davvero incredibile. Non vedo l’ora di tuffarmi nella nuova stagione. Abbiamo tratto delle ottime indicazioni dai post-season test di Valencia. Sono molto fiducioso che riusciremo a trarne profitto e ottenere risultati rimarchevoli nella stagione 2020».

Le parole di Salvadori

Salvadori ha aggiunto: «Sono molto soddisfatto per il rinnovo dell’accordo con Devlin DeFrancesco, che disputerà con i colori del Team Trident anche la stagione 2020 del FIA F.3 Championship. Lo scorso anno il rendimento di Devlin è stato contrassegnato da una costante crescita e sono molto ottimista per quel che concerne il nuovo campionato. Sono convinto che il pilota canadese potrà concretizzare l’esperienza accumulata nel 2019 in risultati di primo livello, che sono certamente alla sua portata».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati