WRC | Oliver Solberg incassa il sostegno di Skoda per correre nel WRC3 2020

Ma gareggerà anche con la Volkswagen Polo R5

Skoda Motorsport punta sul 18enne Oliver Solberg per farlo correre in alcuni appuntamenti del WRC3 2020. Si comincia dal Rally di Svezia
WRC | Oliver Solberg incassa il sostegno di Skoda per correre nel WRC3 2020

Inizia a muoversi qualcosa nel futuro del giovanissimo Oliver Solberg, in cerca di una potenziale sistemazione definitiva per disputare quanti più appuntamenti possibili nel Mondiale Rally.

Il nuovo approdo di Oliver Solberg, talento in ascesa

Skoda Motorsport infatti intende investire sul 18enne figlio di Petter, già campione WRC nel 2003, dando ad esso la possibilità di correre qualche round di quest’anno del WRC3 con la Fabia R5. Per la verità, già lo scorso mese era iniziata a circolare la voce secondo cui la divisione sportiva della casa ceca potesse supportare Oliver Solberg, fresco talento in ascesa nel mondo dei rally sulle tracce del padre.

Solo l’anno scorso il ragazzo si era portato a casa la vittoria al Rally Liepāja, trionfando a soli 17 anni in un evento continentale dell’ERC e tra l’altro al debutto con la Volkswagen Polo GTI R5 su sterrato. Sempre nel 2019 Solberg Jr ha messo a segno la vittoria nel Campionato Lettone Rally, la piazza d’onore in quello dell’Estonia ed il podio in quello USA. Infine esordì nel WRC2 al Rally del Galles, chiudendo però con un ritiro. Ad inizio 2020 un’altra opportunità debuttando al Rallye di Monte Carlo, sempre però con la Polo R5 e con al fianco Aaron Johnston, suo fidato navigatore dallo scorso anno. L’equipaggio ha colto un buon 25esimo posto finale a livello assoluto ed un dignitoso 16esimo nella classe RC2 (pur non essendo iscritto per i punteggi finali).

Solberg continuerà a correre anche con la Volkswagen

Ora avrà la possibilità di correre con la Skoda Fabia R5 Evo, o meglio Rally 2 secondo la nuova classificazione prevista dalla FIA, a partire dal prossimo Rally di Svezia che si correrà a febbraio. Skoda Motorsport, pur avendo ritirato il suo impegno ufficiale nel Mondiale Rally, continuerà quindi a sostenere i giovani talenti della disciplina, ma Solberg non abbandonerà comunque la Volkswagen: infatti il programma con un team privato supportato da Skoda nel WRC3 dovrebbe essere solo parziale (e nei prossimi giorni verrà ufficializzato il resto del calendario dopo la Svezia), mentre in altri appuntamenti selezionati il ragazzo proseguirà nel gareggiare con la Polo.

«È un onore fantastico correre con il supporto di Skoda. Sono già stato nel quartier generale di Mlada Boreslav e, wow [sic], che posto stupendo. È stato davvero impressionante», ha commentato Oliver Solberg. «L’obiettivo principale – avverte – sarà per me quello di fare esperienza in quanti più eventi possibili del WRC quest’anno. Tutto parlano di quanta esperienza ci voglia e quanto sia importante, l’ho testato in prima persona in Galles lo scorso anno e a Monte Carlo lo scorso weekend. Questi round del WRC sono quanto di più duro e lungo io ed Aaron avessimo mai disputato prima d’ora. Ma permettetemi, quest’anno sarà come un sogno per me»

Crediti Immagine di Copertina: Pagina Ufficiale Facebook Oliver Solberg

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati