WRC | Rallye Monte Carlo 2020: Ogier insidia Evans, dominano le Toyota

Toyota protagonisti al Monte Carlo

Dopo la PS7 la situazione al Rallye Monte Carlo 2020 si fa sempre più favorevole per Toyota, con Evans ed Ogier vicini nella vetta della classifica
WRC | Rallye Monte Carlo 2020: Ogier insidia Evans, dominano le Toyota

Eccoci al giro pomeridiano della seconda giornata al Rallye di Monte Carlo 2020. In estrema sintesi, è sempre più dominio degli uomini di Toyota Gazoo Racing, mentre da parte di Hyundai Motorsport si pone come ultimo bastione di resistenza Thierry Neuville. Nel frattempo, giungono dettagli sull’incidente avvenuto stamattina al compagno di squadra Ott Tanak.

Rallye Monte Carlo: la PS6

Si riparte quindi dalla ripetizione della Curbans – Venterol da 20,02 km, valida come PS6 e dove Elfyn Evans stecca leggermente la sua marcia trionfale (due scratch consecutivi nella mattinata e leadership) per colpa di una sbavatura che lo ha condotto a ridosso di un affossamento. Il gallese concede 6,4 secondi al compagno di squadra in Toyota Sébastien Ogier, che vince la prova speciale e scalza dalla classifica Neuville. In sostanza, Evans rimane primo per il rotto della cuffia, ma il francese ai avvicina a quota 3,3 secondi dalla vetta mentre il belga di Hyundai cede al terzo posto, distante 4,5 secondi da Ogier e 7,8 da Evans.

Neuville ha penato con le condizioni del fondo delle strade, che proseguono ad essere sporche e scivolose tra ghiaccio e fango. Resta stazionaria invece la situazione del suo compagno di squadra Sébastien Loeb, che non si schioda dal quarto posto e continua a vedere da lontano il podio del Rallye di Monte Carlo, distante da lui poco più di quaranta secondi. Anche Esapekka Lappi rimane fisso ma al quinto, faticando a trovare il ritmo giusto per essere competitivo con la Ford Fiesta WRC di M-Sport e lottare per la vittoria nelle PS.

Nel WRC2 Mads Ostberg si riappropria della vetta approfittando di una foratura subita da Ole Christian Veiby, che scivola al secondo posto di categoria a poco più di dieci secondi dal norvegese su Citroen. Ritiri per Stéphane Sarrazin e Pepe Lopez.

Rallye Monte Carlo: la PS7

Passiamo alla PS7 della St-Clément-sur-Durance – Freissinières 2 da 20,68 km, dove concede il bis Ogier: il francese fa volare la sua Toyota in cima alla lista dei migliori tempi, quasi come se il compagno di squadra Evans non avesse fatto altro che tirare la volata al sei volte campione del mondo. E non a caso il gallese ottiene il secondo miglior riscontro cronometrico, a sei decimi da Ogier, mentre il terzo pilota sulla Yaris WRC, Kalle Rovanpera, è quarto con un’altra prestazione convincente pur essendo la sua prima gara ufficiale su una WRC Plus.

Evans intanto vede avvicinarsi nella classifica Ogier che si porta a 2,7 secondi, mentre Neuville, alle prese con qualche grattacapo con le note e qualche difficoltà prestazionale, continua a fare il terzo incomodo ma il suo gap sale a poco più di dieci secondi. Nessun’altra novità nella top ten assoluta a parte l’ingresso di Ostberg al decimo posto, allungando qualche altro secondo su Veiby nella classifica del WRC2 dove il norvegese comanda. Nel WRC3 resta saldo Eric Camilli su un ottimo Nicolas Ciamin, secondo a poco più di cinquanta secondi.

Nel frattempo, Radiogara ci informa sui dettagli dell’incidente di Ott Tanak nella PS4. Sia il pilota che il navigatore Martin Järveoja sono usciti incolumi dallo spaventoso volo, come è risultato dai controlli in loco e da quelli successivi nell’ospedale di Gap; ovviamente dovranno comunque rimanere sotto osservazione sino a domani mattina per escludere traumi di ogni tipo. Ad aver avuto la peggio è stata invece la Hyundai i20 Coupé WRC, con l’anteriore completamente disintegrato ed irrecuperabile.

Rallye Monte Carlo: la classifica dopo la PS7

POS.EQUIPAGGIO / VETTURATEMPODISTACCO
1.Evans Elfyn – Martin Scott
Toyota Yaris WRC
1:30:14.7
96.4
2.Ogier S. – Ingrassia J.
Toyota Yaris WRC
1:30:17.4
+2.7
+2.7
3.Neuville T. – Gilsoul N.
Hyundai i20 Coupe WRC
1:30:24.8
+10.1
+7.4
4.Loeb Sébastien – Elena D.
Hyundai i20 Coupe WRC
1:31:12.3
+57.6
+47.5
5.Lappi Esapekka – Ferm Janne
Ford Fiesta WRC
1:32:00.6
+1:45.9
+48.3
6.Rovanperä K. – Halttunen J.
Toyota Yaris WRC
1:32:23.5
+2:08.8
+22.9
7.Katsuta T. – Barritt D.
Toyota Yaris WRC
1:35:14.1
+4:59.4
+2:50.6
8.Camilli Eric – Buresi F.
Citroën C3 R5
1:37:21.3
+7:06.6
+2:07.2
9.Ciamin Nicolas – Roche Y.
Citroën C3 R5
1:38:15.1
+8:00.4
+53.8
10.
 +1
Østberg Mads – Eriksen T.
Citroën C3 R5
1:38:59.8
+8:45.1
+44.7

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati