GT World Challenge | Amazon diventa nuovo sponsor della serie

Dopo l'uscita di Blancpain

Il GT World Challenge avrà un nuovo sponsor: Amazon Web Services darà il proprio nome a tutti i campionati.
GT World Challenge | Amazon diventa nuovo sponsor della serie

Amazon sarà il nuovo sponsor del GT World Challenge. Ad annunciarlo è stato SRO Motorsports Group pochi minuti fa e sarà un accordo valido anche per i vari campionati continentali in Europa, Asia e America. Il colosso americano andrà a sostituire Blancpain, che ha terminato la storica partnership a fine 2019.

I dettagli dell’accordo

Sarà Amazon Web Services a dare il proprio nome ai vari campionati come “title presenter”: di fatto, la serie si chiamerà GT World Challenge Powered by AWS, con tanto di presenza nel logo ufficiale. Da 13 anni, AWS è la piattaforma cloud più completa e più usata in tutto il mondo, e l’anno scorso l’azienda aveva già iniziato una collaborazione con SRO America, diventando partner del Pirelli GT4 America e del TC America. Dopo una stagione di grande successo, l’accordo si è esteso anche alle altre serie Gran Turismo in Europa, Asia e America, per un totale di 22 eventi. «Sono molto orgoglioso di dare in benvenuto ad AWS come nuovo sponsor del GT World Challenge e di garantire il costante impegno dell’azienda nei confronti di SRO America», ha dichiarato Stephane Ratel, fondatore e CEO di SRO Motorsports. «Come marchio innovativo e orientato al futuro, AWS è la soluzione perfetta per questo sport in rapida crescita e rappresenta il partner ideale per il nostro campionato globale».

I servizi cloud di Amazon a disposizione del campionato

«Siamo entusiasti di lavorare a fianco di SRO per sviluppare la prossima generazione di Gran Turismo», ha dichiarato CJ Moses, AWS Deputy CISO. «Innovare significa sfidare lo status quo e lavorare a stretto contatto con SRO consente loro di utilizzare il nostro ampio catalogo di servizi cloud».

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati