Dakar | I campioni 2020 nei Quad, SSV e Camion

Gli ultimi risultati della Dakar 2020

Poche sorprese e tante conferme tra i vincitori delle categorie Quad, Side by Side e Camion della Dakar 2020: l'ultimo resoconto
Dakar | I campioni 2020 nei Quad, SSV e Camion

Chiudiamo i nostri resoconti dalla Dakar 2020 con i vincitori delle categorie Quad, Side by Side e Camion: poche le sorprese a fronte di una serie di conferme così come è stato certificato dopo la Tappa 12 anche per le Moto e per le Auto.

Dakar 2020: Casale al terzo trionfo nei Quad

Partiamo dai Quad che hanno certificato il dominio totale di Ignacio Casale, che dopo aver vinto la Dakar 2014 e 2018 centra la tripletta nell’edizione 2020. Il cileno di Casale Racing ha svettato nella classifica generale dalla prima all’ultima giornata, mettendo a rischio il suo vantaggio solo nella Tappa 10. «Sono euforico perché è stata una gara lunga e estenuante. Ho avuto dei problemi durante la seconda settimana, ma li abbiamo risolti nel miglior modo possibile. Ho lavorato duramente tutto l’anno con i meccanici e ora posso festeggiare questa vittoria. Grazie mille e Viva Chile!», ha commentato un raggiante Casale, giunto al traguardo della Tappa 12 quarto a 04′ 17” da un sorprendente Arkadiusz Lindner, nelle retrovie della sezione Quad (dodicesimo ma con un gap di oltre trentadue ore!), però capace di prendersi la soddisfazione finale davanti a Giovanni Enrico.

Casale è quindi campione, seguito in classifica a 18′ 24” da un ottimo Simon Vitse, considerando anche il fatto che il francese è stato quello che si è avvicinato di più al cileno (il terzo posto è occupato da Rafal Sonik a più di un’ora di ritardo da Casale).

Dakar 2020: Currie vince nei Side by Side

A Casey Currie sono bastate due Dakar per ottenere il trionfo finale nei Side by Side, davanti a Sergei Kariakin e a Francisco Chaleco Lopez, distanti dallo statunitense di Monster Energy Can-Am (quarto l’anno scorso) con dei gap dai quaranta agli oltre cinquanta minuti. La tappa è vinta da Reinaldo Varela con un vantaggio di una ventina di minuti su Blade Hildebrand, alfiere di un Red Bull Off-Road Team USA al debutto nella Dakar e che, sebbene abbia visto i suoi equipaggi ritirarsi uno dietro l’altro, può consolarsi con le ottime prestazioni ed alcune vittorie di tappa dei suoi giovani piloti.

Dakar 2020: ancora Kamaz nei Camion

Infine i Camion alla fine hanno visto dominare, come da pronostici, l’armata russa dei Kamaz. Andrey Karginov vince la sua settima tappa e conquista l’edizione 2020 della Dakar, succedendo al compagno di squadra campione uscente Eduard Nikolaev. Sul podio finale sale l’altro Kamaz Anton Shibalov, seguito dal rivale di Maz Siarhei Viazovich. E ora possiamo dire definitivamente conclusa la Dakar 2020.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Dakar

Commenti chiusi

Articoli correlati