Dakar | Tappa 12: anteprima ed orari italiani

Ultima tappa per la Dakar

Eccoci al termine della Dakar 2020, che incoronerà i vincitori di una edizione purtroppo amara nella Tappa 12: i dettagli, gli orari e la programmazione tv
Dakar | Tappa 12: anteprima ed orari italiani

Quindi, tutto giunge al suo compimento nella Dakar 2020: con la Tappa 12 si chiude la 42esima edizione dell’estenuante, leggendario ma purtroppo anche doloroso rally raid che tra i percorsi off road e desertici dell’Arabia Saudita ha aperto il terzo capitolo della sua storia.

Dakar 2020, panoramica sulla Tappa 12

Un ultimo passo prima di certificare i vincitori delle categorie Moto, Quad, Auto, Side by Side e Camion sul podio finale di Qiddiya, la città dei divertimenti (e dello sport e delle arti) a 40 km di Riad. A dire il vero al momento nella zona non c’è molto, visto che parliamo di un megaprogetto simile all’altra new town di Neom e come essa in fase di progettazione e costruzione: un’area di 334 chilometri quadrati che ospiterà una megalopoli svelata due anni fa, come parte del programma di diversificazione economica dell’Arabia Saudita inserito nell’ambizioso progetto Vision 2030 del controverso principe ereditario Mohammad bin Salman: non più solo petrolio alla base del PIL del regno saudita, ma anche il turismo ricreativo e sportivo con capofila proprio Qiddiya, che dovrebbe ospitare parchi a tema, distretti per la creatività e per l’arte, impianti sportivi e quant’altro per intrattenere – con un occhio ovviamente al rispetto dei precetti islamici – i turisti.

Tornando al presente e alla Dakar 2020, gli equipaggi partiranno da Haradh, già arrivo di Tappa 9 e partenza di quella successiva, per percorrere un tracciato di 447 km totali, dei quali 167 di gara (la distanza competitiva più bassa di tutta l’edizione di quest’anno). Un ultimo sforzo anche con le insidie della navigazione prima di concludere questa fatica, in una Tappa 12 che prevede inoltre una sezione speciale di 20 km che mette in palio lo speciale Qiddiyah Trophy, un premio collaterale di questa edizione della Dakar. Le moto ed i quad partiranno alle 04:45, mentre auto, side by side e camion alle 06:20 (orari italiani).

Dakar 2020: il punto sulla gara ad un passo dalla fine

Le lotte per i titoli nelle varie categorie sono ormai tutto fuorché incerte, al netto ovviamente dei colpi di scena che questo rally raid sa spesso offrire. In ogni caso, nelle Moto la leadership è quasi blindata nelle mani di Ricky Brabec, che dovrà evitare errori ed imprevisti (e gli assalti del diretto inseguitore Pablo Quintanilla) per ottenere il successo finale; nelle Auto Carlos Sainz gode di una situazione simile a quella del pilota Honda, ovvero il suo vantaggio è tale che non dovrebbero esserci agguati da parte dei diretti rivali Nasser Al-Attiyah e Stéphane Peterhansel, i quali si limiteranno a lottare per il secondo posto dietro lo spagnolo (ma ripetiamo, bisogna sempre tenere in considerazione l’aleatorietà degli imprevisti).

Nei Quad dovrebbe farcela Ignazio Casale, perenne leader della generale nella Dakar 2020, nei Side by Side veleggia quasi tranquillo Casey Currie ed infine nei Camion è dominio incontrastato Kamaz, il marchio russo che potrebbe eleggere al successo il suo alfiere Andrey Karginov.

Dakar 2020, Tappa 12: programmazione tv

Ultimo appuntamento con gli highlights della Dakar 2020 offerti dal canale 20 di Mediaset, quindi in chiaro sul Digitale Terrestre; prima di passare il testimone alla Formula E con il secondo appuntamento stagionale in programma questo weekend, venerdì 17 l’appuntamento con la mezz’ora sul rally raid è per le 18:52, sino alle 19:22. Anche Eurosport 1 chiude la baracca con l’ultima finestra sulla Dakar, prevista alle ore 23:30.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Dakar

Commenti chiusi

Articoli correlati