Dakar | Tappa 5, Despres vince nei SSV, Dutu nei Quad e i Kamaz dominano tra i Camion

I risultati dei Quad, SSV e Camion

Conquista il suo primo successo alla Dakar 2020 Cyril Despres, ma la vittoria non è conteggiata nella generale essendosi ritirato dalla gara ufficiale. I risultati in Tappa 5 dei SSV, Quad e Camion
Dakar | Tappa 5, Despres vince nei SSV, Dutu nei Quad e i Kamaz dominano tra i Camion

La Tappa 5 della Dakar 2020 ha segnato il riscatto di Cyril Despres tra i Side by Side: vediamo cosa è successo oggi tra i veicoli SSV nella Al-`Ula – Ha’il da 353 km di gara, ma daremo uno sguardo anche ai risultati dei quad e camion.

Dakar 2020, Tappa 5: Despres vince da ritirato

Partiamo quindi dal successo dell’equipaggio Red Bull Off-Road Team USA composto dal cinque volte vincitore della Dakar (in moto) e l’esploratore estremo Mike Horn (tra le sue imprese, l’aver raggiunto il Polo Nord a piedi, assieme al norvegese Borge Ousland, e per di più nelle condizioni quasi disumane della notte polare). Entrambi ottengono il miglior tempo con 41 secondi di vantaggio sul polacco Aron Domżała, tuttavia questo successo non è conteggiato nella classifica ufficiale ma in quella della Dakar Experience. Parliamo del format studiato ad hoc negli ultimi anni per consentire agli equipaggi di alcune categorie costretti al ritiro di continuare a correre comunque nel rally raid, ma appunto per una classifica a parte (e quindi trasparenti in quella generale). Despres ed Horn hanno infatti dovuto fare i conti con un guasto al motore del loro OT3 nella terza tappa, cosa che li ha costretti ad abbandonare la gara ufficiale.

Perciò la vittoria di tappa andrebbe quindi a Domżała su Conrad Rautenbach, mentre nella generale cambia la leadership che va al russo Sergei Kariakin, seguito ad un minuto e dieci da Casey Currie, settimo di tappa, mentre Francisco Lopez è terzo. Una giornata piuttosto complicata per il vincitore di ieri Mitchell Guthrie, arrivato al traguardo 24 minuti dopo i colleghi del Red Bull Off-Raod Team. Male anche José Antonio Hinojo, che perde la vetta della generale con un ritardo accumulato nella tappa di 35 minuti, e Gerard Farrés, giunto all’arrivo con un’ora e venti di gap.

Dakar 2020, Tappa 5: derby francese tra Dutu e Giroud nei Quad

Nei Quad è avvenuta una situazione simile a quanto visto nei SSV, con il francese Romain Dutu che si impone sul connazionale Alexandre Giroud con un vantaggio di 47 minuti. Tuttavia il primo era conteggiato tra i ritirati e quindi inserito nella Dakar Experience, quindi la vittoria di tappa non ha avuto ovviamente conseguenze nella generale, a differenza del rivale contro il quale ha combattuto per tutta la frazione di corsa, ovvero Giroud.

Si piazza al terzo posto il sempre leader nei Quad Ignacio Casale, che ora ha poco più di mezz’ora di vantaggio su Giovanni Enrico, giunto quarto al traguardo. Terzo al momento Simon Vitse con 40 minuti di gap.

Dakar 2020, Tappa 5: Kamaz scatenati

Ancora una volta i Kamaz hanno messo in fila tutti tra i Camion: anche nella tappa cinque i russi si impongono occupando tutti i gradini del podio, quindi con Dmitry Sotnikov primo, seguito da Anton Shibalov ed Andrey Karginov. Ai Maz non è rimasto che accontentarsi del quarto posto con un ritardo di 16′ 30” per Siarhei Viazovich. Karginov resta leader con poco meno di un quarto d’ora su Shibalov e 23 minuti su Viazovich.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Dakar

Commenti chiusi

Articoli correlati