Formula E | Lynn ritorna in Jaguar come pilota di riserva

Dopo aver corso lo scorso anno

Alex Lynn si unisce a Jaguar Racing in Formula E come pilota di riserva, al fianco di Mitch Evans e di James Calado.
Formula E | Lynn ritorna in Jaguar come pilota di riserva

Dopo aver disputato la seconda metà di stagione 2018-19, Alex Lynn ritorna in Formula E come pilota di riserva di Jaguar Racing. Il pilota britannico, attualmente impegnato con Aston Martin nel FIA World Endurance Championship nella classe LMGTE Pro, affiancherà quindi gli ufficiali Mitch Evans e James Calado.

Il ruolo di Lynn in Jaguar

C’è da capire come verrà impiegato Lynn, dato che Jaguar non ha specificato se il britannico darà priorità al FIA WEC oppure alla serie elettrica in caso di emergenza. Tra l’altro, Calado sarà costretto a saltare l’ePrix di Sanya per correre la 1000 Miglia di Sebring con la Ferrari di AF Corse, e lo stesso Lynn sarà impegnato con Aston Martin nella medesima categoria del connazionale. «Sono entusiasta di ritornare in Jaguar e nella Formula E», ha dichiarato il pilota d’Oltremanica. «Conosco il campionato, la squadra, i loro obiettivi e come lavorano. Guardo avanti per fare la mia parte, aiutando il team a raggiungere il loro traguardo». «Mitch Evans e James Calado sono una combinazione eccitante e avranno il forte appoggio di Alex durante la stagione», ha aggiunto James Barclay, Team Director di Jaguar Racing. «Alex non è solo un pilota talentuoso e completo, ma ha anche una grande esperienza in Formula E e un ottimo rapporto con la nostra squadra. Le vittorie si raggiungono attraverso il duro lavoro e con persone di talento attorno a te. Riportiamo in team Alex proprio per questo».

Corse lo scorso anno l’ultima metà di stagione

Ho-Pin Tung è stato invece confermato nel ruolo di Jaguar Racing Global Ambassador, continuando il suo contributo ai box e dietro le quinte, oltre al ruolo di telecronista del Jaguar I-Pace eTrophy. Tornando a Lynn, lo scorso anno sostituì Nelson Piquet jr., conquistando un 7° posto a Berna come miglior risultato. Da aggiungere anche la stagione completa con DS Virgin Racing nel 2017-18 e la partecipazione al doppio round di New York nel 2016-17.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati