WTCR | Il titolo di Michelisz è la ciliegina sulla torta per Hyundai nel 2019

Successo anche in Europa e Asia

Norbert Michelisz porta a casa l'ennesimo titolo TCR a Hyundai, già trionfante in Asia, Europa e Australia.
WTCR | Il titolo di Michelisz è la ciliegina sulla torta per Hyundai nel 2019

Dopo aver conquistato il titolo piloti lo scorso anno con Gabriele Tarquini, anche quest’anno Hyundai domina il FIA WTCR grazie a Norbert Michelisz. Nel finale di stagione di Sepang, l’ungherese ha sbaragliato gli avversari, confermando la i30 N TCR come una delle vetture più competitive del lotto delle TCR.

Non solo WTCR: diversi titoli in tutto il mondo

Il secondo successo nel WTCR in due anni ha completato un’incredibile stagione per i clienti TCR di Hyundai Motorsport. Il più importante campionato TCR a livello globale, il WTCR 2019, ha visto la partecipazione di sette diversi costruttori, tra cui alcuni inediti, e ha rinnovato importanti sfide nella categoria. Quando Michelisz ha conquistato il titolo non solo ha dato seguito alla vittoria del compagno di squadra Tarquini del 2018, ma ha anche segnato l’ottavo titolo piloti dell’anno ottenuto alla guida di Hyundai i30 N TCR e Veloster N TCR. Questa straordinaria stagione ha visto clienti Hyundai vincere più di 70 gare in tutto il mondo. Questi successi includono i titoli continentali TCR Europe e TCR Asia, grazie ai piloti Josh Files e Luca Engstler e il campionato inaugurale TCR Australia dominato dal HMO Customer Racing team e da Will Brown. Nel TCR Russia, Dmitry Bragin ha vinto il titolo nel suo primo anno con la i30 N TCR assicurandosi il campionato con la vittoria nella gara finale.

Hyundai impegnata anche coi team clienti

Oltre a dimostrare che le macchine costruite a Alzenau sono tra le più veloci nella categoria TCR, il successo dei team clienti promuove la gamma ad alte prestazioni Hyundai N. La connessione tra i modelli stradali e quelli da competizione è sempre stata forte: le informazioni derivanti dallo sviluppo delle vetture TCR sono fornite direttamente agli ingegneri che hanno perfezionato i modelli di produzione, e questa rappresenta una parte fondamentale del ruolo della ricerca e sviluppo di Hyundai Motorsport all’interno della divisione High Performance del brand. Per rafforzare ulteriormente questa connessione, diverse filiali Hyundai nel mondo hanno supportato con grande successo i clienti Hyundai Motorsport nei rispettivi Paesi. Negli Stati Uniti, dove la Veloster N TCR ha debuttato a gennaio, Hyundai America ha sostenuto il team Bryan Herta Autosport, che ha terminato al primo e secondo posto nella IMSA Michelin Pilot Challenge dopo aver vinto quasi la metà delle gare nelle serie endurance. Più vicino al quartiere generale di Hyundai Motorsport, un’altra partnership si è dimostrata vincente: Hyundai Germania ed Engstler Motorsport hanno infatti portato entrambi i piloti e il team alla vittoria del TCR Germania nella loro prima stagione insieme.

Le parole di Adamo dopo Sepang

Andrea Adamo, Team Director di Hyundai Motorsport, ha dichiarato: «Il 2019 è stato un anno incredibile per i nostri clienti TCR nel mondo. Norbert Michelisz, con la vittoria nel WTCR, è l’ottavo pilota nel 2019 ad assicurarsi un titolo con la i30 N TCR o la Veloster N TCR. Insieme a quelli nel TCR Europe e TCR Asia, il titolo nel primo anno di TCR Australia e il doppio piazzamento per il team e i piloti nella IMSA Michelin Pilot Challenge in Nord America, il successo di Hyundai Motorsport Customer Racing ha davvero raggiunto tutto il mondo. Ottima notizia per i nostri clienti TCR, ma anche per Hyundai come produttore di modelli stradali ad alte prestazioni, che condividono gli stessi valori fondamentali dei modelli vincenti da competizione».

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati