WEC | Cetilar Racing conclude la 8 Ore del Bahrain nonostante una foratura

Pausa invernale utile per migliorare

Cetilar Racing, nonostante una foratura, ha portato al termine la 8 Ore del Bahrain del FIA WEC e pensa già alla seconda metà di campionato.
WEC | Cetilar Racing conclude la 8 Ore del Bahrain nonostante una foratura

Una corsa difficile e ricca di imprevisti per Cetilar Racing alla 8 Ore del Bahrain, quarto appuntamento del FIA World Endurance Championship. Sebbene una foratura li ha rallentati, Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi hanno mostrato un’altra ottima prestazione con la loro Dallara LMP2 gestita da AF Corse.

Una gara tutta in salita per Cetilar Racing

Non è stato facile per il team italiano, che sta vivendo a pieno regime il debutto nel Mondiale e scoprendo nuove piste come quella di Sakhir, accerchiata da un deserto che rende difficili le condizioni. La gara è stata regolare per Cetilar Racing, con Lacorte e Belicchi saliti al volante nelle prime quattro ore; Belicchi ha colpito anche un’altra vettura, costringendolo a tornare ai box per una sosta aggiuntiva. Più avanti lo stesso ha dovuto scontare un driver through. È toccato poi a Sernagiotto a prendere in mano le operazioni, con in programma ben due doppi stint frammentati da un turno di Belicchi. Quando mancava poco allo scattare dell’ultima ora di corsa, Sernagiotto è finito lungo alla prima curva a causa di uno pneumatico forato, rallentando il ritmo e dovendo compiere un’intera tornata a bassa velocità prima di imboccare la via della pit-lane. Un boccone davvero amaro, comunque mandato giù con un altro arrivo sotto la bandiera a scacchi che concretizza la costanza del prototipo tricolore.

I programmi del prossimo anno

Adesso seguirà una pausa di oltre due mesi, prima di Austin il 22 e 23 febbraio al posto della prevista tappa di San Paolo. Poi sarà la volta della 1000 Miglia di Sebring che precederà i due conclusivi round della 6 Ore di Spa-Francorchamps e della 24 Ore di Le Mans (a metà giugno), a cui il team Cetilar Racing prenderà parte per la quarta volta consecutiva.

Crediti immagine copertina: Fabio Taccola

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati