WTCR | Sepang, Qualifiche 1: Michelisz in pole, rivali in difficoltà

Guerrieri 10°, Muller 16°

Norbert Michelisz conquista la pole position nelle prime qualifiche del FIA WTCR a Sepang.
WTCR | Sepang, Qualifiche 1: Michelisz in pole, rivali in difficoltà

Norbert Michelisz mostra i muscoli nelle prime qualifiche del FIA WTCR a Sepang, teatro dell’ultimo e decisivo weekend della stagione 2019. L’ungherese, attualmente primo in classifica, ringrazia il gioco delle scie e, soprattutto, le poco brillanti prestazioni dei suoi rivali per il titolo.

Il resoconto delle qualifiche

Gabriele Tarquini ha aiutato il proprio compagno di squadra alla Hyundai offrendogli la propria scia e, grazie a questa ottima collaborazione, Michelisz è riuscito ad abbattere il muro del 2’14”, segnando più precisamente un tempo di 2’13”748 a metà della sessione di qualifica. Un ottimo outsider è stato invece Aurélien Panis, 2° con la Cupra di Comtoyou, precedendo il ben più esperto Nestor Girolami con la Honda del Münnich Motorsport. Mikel Azcona è buon 4° con la Cupra, seguito da Frédéric Vervisch e dal duo Hyundai formato da Nicky Catsburg e da Tarquini. A completare la top-10 ci sono Ma Qinghua con l’Alfa Romeo e Esteban Guerrieri, il primo inseguitore di Michelisz che non è riuscito a esaltarsi troppo sul circuito malese ma pronto per un fine settimana tutto in salita.

Distrato Lynk & Co., Muller solo 16°

Lynk & Co. È finita (quasi) completamente nel fondo, incapace di mostrarsi all’altezza della situazione nel momento che conta: Yvan Muller, al momento 3° in classifica, scatterà solamente dalla sedicesima posizione, addirittura Thed Björk è 28°. Non molto meglio i loro compagni: Yann Ehrlacher è 24°, Andy Priaulx 27°. Il nostro Kevin Ceccon, sulla seconda Alfa Romeo Giulietta, dovrà accontentarsi del 12° posto. Il pilota di MotoGP Hafizh Syahrin, alla sua prima uscita con le quattro ruote TCR, è penultimo ma ben più veloce del connazionale Douglas Khoo che corre nel campionato asiatico dall’alto dei suoi 54 anni.

AGGIORNAMENTO: Catsburg è stato penalizzato di cinque posizioni per non aver rispettato la Full Course Yellow.

FIA WTCR 2019 – Race of Malaysia, Qualifiche 1: classifica

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati