WRC | Hyundai, al vaglio la possibilità di schierare anche la i20 R5? Primi test per Tanak [VIDEO]

Squadra satellite per Hyundai?

Spunta la possibilità che Hyundai Motorsport possa schierare la i20 R5 con una squadra satellite nel WRC2. Procedono intanto i test per la nuova stagione del Mondiale Rally
WRC | Hyundai, al vaglio la possibilità di schierare anche la i20 R5? Primi test per Tanak [VIDEO]

Il Mondiale Rally quindi fronteggia un momento di grande confusione, data anche dall’imminenza del futuro ibrido le cui specifiche regolamentari e tecniche dovrebbero essere ufficializzate a fine mese. Intanto, c’è stato un discreto fuggi fuggi dal campionato e le case costruttrici valutano un modo per poter schierare eventualmente più auto: è il caso di Hyundai Motorsport, al centro di alcune voci che ultimamente la danno per approdare nel WRC2 con una i20 R5 a disposizione di un team satellite.

Uno spiraglio per Mikkelsen e Breen in Hyundai?

Il team principal Andrea Adamo, secondo quanto riportato da Motorsport News, starebbe sondando la possibilità, pur non dando al momento alcuna certezza. «Come sappiamo, ci saranno meno vetture nel campionato il prossimo anno. L’unica cosa che posso fare è trovare modi per averne di più. E come avete notato quest’anno, cerco sempre di avere nuove idee e continuerò così», ha dichiarato Adamo, riferendosi al metodo utilizzato nel WRC 2019, ovvero far ruotare i piloti ed introdurre dei part time non previsti ad inizio stagione, come Craig Breen (che ha corso in Finlandia e in Galles).

A proposito di quest’ultimo, l’irlandese ed Andreas Mikkelsen sono rimasti fuori dalla nuova squadra Hyundai per il 2020, ma Adamo assicura: «Stiamo ancora lavorando con loro. Vogliamo davvero tenerli nel nostro team». Una soluzione potrebbe essere davvero il team satellite nel WRC2, ma il team principal rimarca sibillino il fatto che si stiano valutando al momento diverse opzioni.

Tanak prova la Hyundai i20 Coupé WRC

Intanto, procede la settimana di test con la Hyundai i20 Coupé WRC in vista della nuova stagione. Nello scenario della Alpi Francesi la line-up della scuderia di Alzenau ha fatto un po’ sgranchire il motore alla vettura, che come nota Motorsport presenta alcuni dettagli rivisti come l’airscope, reso più stretto ed allungato per migliorare l’aerodinamica della i20 ed abbattere turbolenze che potrebbero disturbare il lavoro dell’alettone posteriore; inoltre sono state approntate alcune piccole modifiche al diffusore e posizionato centralmente lo scarico (i concorrenti di Toyota hanno dimostrato quest’anno come gli aggiornamenti al retrotreno possano essere importanti dal punto di vista del vantaggio competitivo).

Molto atteso il primo approccio con la i20 Coupé WRC di Ott Tanak, colpo di mercato a firma Hyundai: in testa all’articolo potete vederlo in azione tra le curve e i tornanti sugli asfalti transalpini (video realizzato da Rallye Luminy13).

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati