FIA F2 | Test Abu Dhabi, Giorno 1: Deletraz al vertice, bene Armstrong

Schumacher al top al mattino

Louis Deletraz conquista la vetta nel primo giorno di test collettivi della Formula 2 ad Abu Dhabi.
FIA F2 | Test Abu Dhabi, Giorno 1: Deletraz al vertice, bene Armstrong

Dopo i test collettivi della Formula 1, è arrivato anche il momento della Formula 2 ad Abu Dhabi: infatti, ieri le squadre sono scese in pista per la prima giornata. A svettare in cima alla classifica è stato l’esperto Louis Deletraz con Charouz, seguito dall’ottima sorpresa Marcus Armstrong con ART Grand Prix.

Il resoconto della giornata di giovedì

Lo svizzero, che ha preso parte a tre stagioni della seconda formula, è riuscito ad agganciare la vetta solo nel finale, segnando un 1’50”543 e completando ben 67 giri nei due turni avuti a disposizione. Ha ben impressionato invece Armstrong che, alla prima presa di contatto con le monoposto Dallara F.2, aveva guidato il gruppone nel pomeriggio, lasciando poi spazio proprio all’alfiere dello Sauber Junior Team. Altro ottimo interprete è stato Christian Lundgaard, rimasto in Medio Oriente dopo il debutto dello scorso weekend e 3° poi nel finale delle prove con ART Grand Prix. Mick Schumacher è buon 4° con Prema ed è stato il più veloce nella sessione mattutina. Nikita Mazepin è 5° con Carlin, seguito da Guanyu Zhou (che verrà probabilmente riconfermato in UNI-Virtuosi), Sean Geael con DAMS e Artem Markelov con HWA Racelab. Presente anche il nostro Luca Ghiotto che, dopo aver chiuso l’avventura con una vittoria in Gara 2, ha portato in pista la Trident segnando il 9° miglior riferimento di giornata.

I nuovi (possibili) volti del 2020

Ci sono diversi rookie che son stati protagonisti sul tracciato di Yas Marina: Pedro Piquet era a bordo della seconda auto di Charouz, mentre Campos ha puntato su Niko Kari e Guilherme Samaia. Si è visto anche Felipe Drugovich (campione dell’Euroformula Open nel 2018) con MP Motorsport e Marino Sato (titolato quest’anno) con Trident.

FIA Formula 2 Championship – Test Abu Dhabi 2019, giorno 1: classifica

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati