Blancpain | Bortolotti lascia Lamborghini dopo sei anni, correrà con Audi

Sconosciuta la prossima destinazione

Mirko Bortolotti ha annunciato il suo addio da Lamborghini dopo ben sei anni di successi nel Blancpain e nell'IMSA.
Blancpain | Bortolotti lascia Lamborghini dopo sei anni, correrà con Audi

Dopo aver corso per sei lunghi anni e aver vinto quest’anno la 24 Ore di Daytona e la 12 Ore di Sebring nella categoria GTD, Mirko Bortolotti ha annunciato il suo addio da Lamborghini. Il pilota italiano non ha ancora svelato i programmi futuri.

Il lungo addio di Bortolotti

L’ex junior di Red Bull e Ferrari (e anche test driver di Williams) in Formula 1 si era unito alla Casa di Sant’Agata Bolognese nel 2014, raggiungendo tanti traguardi: il titolo nella Blancpain GT Series Endurance Cup con GRT Grasser Racing Team e, oltre ai già citati successi di quest’anno, la 24 Ore di Daytona del 2018. Al tutto si aggiunge anche il 2° posto ottenuto nell’ADAC GT Masters con Orange1 nel 2019, in coppia col fedele Christian Engelhart. «Fine di un’era»; inizia così il post su Facebook di Bortolotti, che prosegue: «Dopo sei anni con Lamborghini, oggi inizierò un nuovo capitolo della mia carriera. Prima vorrei prendermi un minuto per dire grazie a Lamborghini e a tutto lo staff per questi fantastici giorni assieme. Grazie per aver creduto in me e avermi reso quello che sono adesso. Fiero per quello che siamo riusciti a raggiungere assieme, ma ora è il tempo di cercare nuove avventure. Tutte le cose belle hanno una fine. I ricordi, il rispetto e il mio amore per il marchio rimarranno per sempre».

Il post su Facebook

Aggiornamento: correrà con Audi

Come promesso, Bortolotti ha annunciato che correrà il prossimo anno con Audi e al fianco di Patric Niederhauser. Non sono stati forniti ulteriori dettagli sul programma, ma probabilmente correrà nel GT World Challenge e nell’ADAC GT Masters, oltre a qualche evento del Intercontinental GT Challenge e della 24 Ore del Nurburgring.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati