FIA F2 | Abu Dhabi, Qualifiche: Sette Camara si prende l’ultima pole

Ilott in prima fila

Sergio Sette Camara scatterà davanti a tutti dopo aver conquistato la pole nelle qualifiche della Formula 2 ad Abu Dhabi.
FIA F2 | Abu Dhabi, Qualifiche: Sette Camara si prende l’ultima pole

A conquistare l’ultima pole position stagionale della Formula 2 è Sérgio Sette Câmara, il più veloce nelle qualifiche di Abu Dhabi. Il brasiliano della DAMS ha beffato all’ultimo Callum Ilott, comunque ottimo 2°, e confermando quanto mostrato nelle prove libere.

La cronaca delle qualifiche

Il pilota carioca ha abbassato il proprio tempo di due secondi rispetto a stamane ed è pronto a prendersi la vittoria in Gara 1 domani. Prima del suo arrivo, Ilott – che ha in mano un contratto per correre con UNI-Virtuosi il prossimo anno – era stato il più veloce nella prima metà della sessione, davanti a Louis Delétraz; i due sono stati poi balzati indietro di una posizione, mantenendo comunque delle posizioni di vertice. Nobuharu Matsushita è 4°, regalando così a Carlin una seconda fila assieme al proprio compagno di squadra svizzero, precedendo Guanyu Zhou e il neo-campione Nyck de Vries. Nicholas Latifi parte in vantaggio per la lotta al titolo di vicecampione, essendo 7° e con Luca Ghiotto solamente 11° – ma attenzione proprio a Câmara. Completano la top-10 Jack Aitken, Nikita Mazepin e Mick Schumacher, quest’ultimo autore di un vero proprio miracolo quando aveva perso completamente il controllo della sua Prema.

Lundgaard è al debutto in Formula 2

Una buona prestazione per Giuliano Alesi, 12° con Trident, mentre Christian Lundgaard non è andato oltre il 18° posto, ricordando che si trova al debutto nella serie. Artem Markelov è 14° in attesa di prendere in mano la monoposto di HWA Racelab il prossimo anno. L’esperto Jordan King partirà dalla 13esima posizione, mentre i “novellini” Matevos Isaakyan e Marino Sato sono rispettivamente 15° e 16°, con Sean Geael dietro di loro. Ultima fila per Tatiana Calderon e Mahaveer Raghunathan; l’indiano partirà dalla pit-lane a causa di una penalità, presa per aver effettuato delle prove di partenza quando c’erano due auto davanti a lui.

FIA Formula 2 Championship – Abu Dhabi, Qualifiche: classifica (in arrivo)

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati