International GT Challenge | Kyalami, Gara: vince Porsche con Frikadelli, Olsen campione

Beffata Mercedes

Dennis Olsen è il nuovo campione dell’Intercontinental GT Challenge con Porsche, vincendo la 9 Ore di Kyalami.
International GT Challenge | Kyalami, Gara: vince Porsche con Frikadelli, Olsen campione

Un finale non scontato quello visto alla 9 Ore di Kyalami, teatro dell’ultimo appuntamento dell’Intercontinental GT Challenge. La Porsche del Frikadelli Racing Team, partita dalla pole, ha vinto con autorità e Dennis Olsen ha conquistato così il titolo del campionato.

La cronaca della gara

Fin dalla partenza, la #31 ha continuato a lottare con la vettura gemella del GPX Racing per la leadership. Poi, verso metà corsa, Nick Tandy ha tamponato Michael Christensen e i due sono finiti in testacoda, col britannico che si è visto assegnare un drive through dai commissari. Ripartita dalla tredicesima posizione, la Porsche 911 GT3 R è risalita fino al 3° posto, poi la corsa è stata messa sotto Full Course Yellow per l’arrivo di un forte acquazzone. Solamente nell’ultima mezz’ora di bandiera verde, Tandy ha riacquisito la testa e ha consegnato ai compagni Mathieu Jaminet e Olsen, oltre al titolo a quest’ultimo. «Finalmente, sono state le nove ore più lunghe della mia vita», ha ammesso con gioia il norvegese. Per la Casa di Stoccarda si tratta del terzo successo, dopo aver trionfato anche a Bathurst e a Spa-Francorchamps, e con il 3° posto di GPX Racing è arrivato anche la coppa tra i costruttori, battendo Mercedes-AMG.

Mercedes beffata già in partenza

Weekend chiaroscuro per le Frecce d’Argento: Maximilian Götz ha perso nella lotta al titolo, giungendo 5° assieme a Yelmer Buurman e Luca Stolz; peggio è andata Maximilian Buhk, costretto a parcheggiare la vettura addirittura dopo poche curve del primo giro, con Raffaele Marciello e Maro Engel sbigottiti ai box. BMW sfrutta le sfortune altrui e s’insidia al 2° posto con Nicky Catsburg, Mikkel Jensen e Christian Krognes, guidando anche la corsa nei periodi di neutralizzazione. Audi è quarta con Christopher Haase, Christopher Mies e Markus Winkelhock. Nissan sesta con Edoardo Liberati, Oliver Jarvis e Alexandre Imperatori. Mai realmente in gara Aston Martin, così come Ferrari e Bentley.

Intercontinental GT Challenge – 9 Hours of Kyalami 2019, Gara: classifica (in arrivo)

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati