Formula E | Diriyah, Gara 1: ritorna alla vittoria Bird e Virgin

A podio Porsche e Mercedes

Sam Bird conquista la vittoria di Gara 1 della Formula E in Arabia Saudita, precedendo André Lotterer e Stoffel Vandoorne.
Formula E | Diriyah, Gara 1: ritorna alla vittoria Bird e Virgin

Sam Bird firma la prima vittoria della stagione 2019-20 di Formula E. Nella Gara 1 in Arabia Saudita, il britannico di Virgin ha saputo gestire la corsa al meglio, piazzando la zampata vincente prima della SC finale e guidando gli ultimi minuti con autorità.

La cronaca di Gara 1

Scattato 4°, Bird ha aumentato il ritmo nella seconda metà di gara, piazzando il sorpasso sulle Mercedes di Nyck de Vries e di Stoffel Vandoorne, ma ancor prima su Alexander Sims; il poleman ha mantenuto saldamente la leadership, ma successivamente è sprofondato tagliando il traguardo solamente in ottava piazza con BMW. Vandoorne ha provato a lottare per la vittoria, piazzando anche una super staccata su Sims, ma il belga non è riuscito a contenere Bird prima e poi André Lotterer, risalito dal 7° posto e giunto 2°; sorprende già comunque vedere Porsche e Mercedes a podio al debutto. Oliver Rowland si è fatto strada ed è 4° con Nissan e.dams, seguito dall’altra Virgin di Robin Frijns, Nyck de Vries su Mercedes e Edoardo Mortara su Venturi. Completano la top-10 Jérôme d’Ambrosio (Mahindra) e Mitch Evans (Jaguar). Non è andata bene per i migliori due dello scorso anno: Jean-Éric Vergne, partito 11°, stava recuperando terreno, ma un problema tecnico lo ha costretto a parcheggiare la vettura ai box; peggio per Sébastien Buemi, abbandonato dalla sua Nissan e.dams a bordo pista.

Audi e DS Techeetah a secco

Daniel Abt ha causato l’unica neutralizzazione della giornata: il tedesco di Audi è saltato leggermente sul cordolo ed è finito lungo, contro le barriere del tracciato e perdendo diversi detriti. La corsa è ripresa giusto per gli ultimi due giri finali, rendendo incerto il finale. Lucas di Grassi e António Félix da Costa sono fuori dai punti, lasciando a bocca asciutta Audi e DS Techeetah.

ABB Formula E Championship – Diriyah ePrix, Gara 1: classifica

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati