Reso pubblico il nuovo Driver Ratings della FIA per il 2020

Alcuni cambiamenti e promozioni

La FIA ha pubblicato il ranking dei piloti per il 2020, con diversi cambi nelle categorie Platinum, Gold e Silver.
Reso pubblico il nuovo Driver Ratings della FIA per il 2020

Come ogni anno, la Federazione Internazionale dell’Automobile ha pubblicato il ranking dei piloti per la stagione 2020. Diversi cambiamenti importanti, che potrebbero influire non poco sugli equipaggi dei vari campionati e delle categorie Pro-Am.

Le novità nei Platinum e nei Gold

Cominciamo dall’alto con due importanti promozioni dalla categoria Gold a Platinum: la prima riguarda Nyck de Vries, vincitore della Formula 2 e impegnato sia nel FIA World Endurance Championship con Racing Team Nederland (una vittoria all’attivo nella 6 Ore del Fuji) e nella Formula E con Mercedes; la seconda è per Kelvin van der Linde, pilota ufficiale di Audi. Quattro invece che sono passati dal Platinum al Gold: Marino Franchitti, Stéphane Ortelli, Nelson Panciatici, Jorg Müller. Più delicato il passaggio da Silver a Gold, che ha mescolato le carte di tante squadre e piloti: a cominciare dal nostro Giacomo Altoè, che ha vinto con la Lamborghini di Emil Frey il GT Open, passando poi per Sheldon van der Linde (in DTM con BMW), Nico Bastian (campione della Blancpain GT Series Endurance Cup, categoria Silver), Charlie Robertson, Gabriel Aubry, Ross Gunn, Kei Cozzolino, Charlie Eastwood, Felipe Fraga e Job van Uitert, tutti questi impegnati nel WEC ma che manterranno la loro classificazione precedente fino alla 24 Ore di Le Mans 2020.

Chi passa da Gold a Silver

Declassati da Gold a Silver tanti altri nomi, che potrebbero quindi avere una chance in più anche per via della loro esperienza: Marc Basseng (titolato nel FIA GT1 2012), Christian Honenadel (che partecipa regolarmente alla 24 Ore del Nurbürgring), Frank Biela (cinque vittorie a Le Mans), Raffaele Gianmaria e Vittorio Ghirelli.

L’elenco completo dei ranking 2020

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati