CIR

CIR | Tuscan Rewind, i campioni Ciuffi e Gonella assicurano: “Non sarà una passerella”

L'equipaggio Peugeot cerca il settimo successo

Si chiude al Tuscan Rewind la stagione 2019 nel Campionato Italiano Rally Due Ruote Motrici dell'equipaggio Peugeot Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella, già campioni di categoria
CIR | Tuscan Rewind, i campioni Ciuffi e Gonella assicurano: “Non sarà una passerella”

Avranno pure vinto con una gara di anticipo il Campionato Italiano Rally 2019 nelle Due Ruote Motrici, ma per Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella non è ancora giunto il momento di prendersi la meritata pausa invernale in vista della nuova stagione.

L’ultimo tassello della stagione perfetta di Peugeot con Ciuffi e Gonella

Il giovane equipaggio ufficiale Peugeot Sport Italia ha centrato l’obiettivo fissato dalla casa del Leone dopo aver sposato il programma nelle 2RM in questo 2019, chiudendo almeno per il momento quello vittorioso nelle R5 con Paolo Andreucci: il titolo nazionale nel loro primo anno in cui hanno ricoperto la responsabilità di rappresentare Peugeot nel Tricolore italiano è giunto nel precedente Rally Due Valli, ma la gara veneta ha giusto rappresentato il sesto appuntamento vinto su sei disputati.

Un dominio detto senza tema di esagerazioni per Ciuffi e Gonella, che hanno tirato fuori il meglio dalla 208 R2 (nelle sue ultime uscite prima di essere sostituita ufficialmente dalla nuova generazione, la Peugeot 208 Rally 4 che qui vi abbiamo svelato) e si preparano a conquistare il settimo successo e siglare il record di sette vittorie in sette gare. Per raggiungere il loro personalissimo perfect ten Ciuffi e Gonella dovranno però dominare anche il Tuscan Rewind, ultimo round del CIR e seconda tappa del calendario su sterrato.

Ciuffi: “Non siamo ingordi”

Nella precedente incursione su terra del Rally Italia Sardegna, disputata fuori dagli appuntamenti del Due Ruote Motrici nazionale e quindi come allenamento e vetrina internazionale, l’equipaggio Peugeot ha pagato dazio alla sfortuna dovendosi ritirarsi senza poter concludere una gara comunque trasparente ai fini della loro classifica. Ora il riscatto sul fondo terra sulle strade bianche senesi, spinti dalla volontà di concludere in gloria una stagione in cui tutti hanno remato per il successo finale, dal team FPF Sport di Fabrizio e Michele Fabbri al supporto di coach Andreucci, che ha consigliato ed instradato nel migliore dei modi il giovane equipaggio.

Ciuffi perciò assicura: sarà gara vera in Toscana. «Forse qualcuno può pensare che faremo una passerella qui al Tuscan, ma si sbaglia», spiega. «Perché dopo 6 gare vinte su 6, quale miglior conclusione di stagione se non puntare al 7 su 7? No, non siamo ingordi, sappiamo solo che vogliamo passare all’incasso di tutto il lavoro svolto quest’anno che ci ha visti protagonisti fin da subito e vogliamo scrivere il nostro personalissimo record. Lo vogliamo fare per noi stessi ma anche per la squadra che ci ha supportato alla grandissima e per tutti i tifosi che hanno creduto in noi ed in questa nuova, splendida avventura!».

Qui il programma con gli orari del Tuscan Rewind 2019.

Crediti Immagine di Copertina: © Automobiles Peugeot

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati