WEC | Peugeot ritorna nel 2022 con una Hypercar ibrida

Grazie ai nuovi regolamenti

Peugeot è pronta a tornare nel FIA WEC e a Le Mans, ma solo nel 2022 e con una Hypercar ibrida.
WEC | Peugeot ritorna nel 2022 con una Hypercar ibrida

Con un brevissimo comunicato nei propri account social, Peugeot ha annunciato che entrerà nel FIA World Endurance Championship nel 2022, allestendo una Hypercar ibrida. Una notizia che circolava già da qualche settimana, oggi finalmente confermata.

Un ritorno in pompa magna, ma nel 2022

È fatto recente dell’unione tra il Gruppo FCA e il Groupe PSA, e molti temevano che la voce non potesse realizzarsi; invece, a discapito di ciò, il Marchio francese ritornerà nel Mondiale con una propria auto. A favorire la sua scelta sono i costi per la nuova classe regina, oltre a un’attenta valutazione finanziaria e di marketing. «Sono molto entusiasta della prospettiva della prospettiva di incanalare le competenze e la passione del nostro team in questo progetto», ha dichiarato Jean-Marc Finot, direttore di PSA Motorsport. «È una nuova sfida e so che i nostri esperti ci poteranno al vertice con la loro volontà di vincere, con squadre finanziate dai marchi del Gruppo e dalla loro lunga esperienza nei maggiori campionati FIA». «La passione di Peugeot per il motorsport ha sempre avuto un ruolo fondamentale nel raggiungimento delle numerose vittorie che abbiamo ottenuto nel corso della nostra storia», ha aggiunto Jean-Philippe Imparato, Peugeor Brand Director. «I cambiamenti che stanno introducendo nel WEC si adattano alla transizione che stiamo vivendo, con l’elettrificazione della nostra gamma e il lancio di auto ad alte prestazioni».

Il passato di Peugeot a Le Mans

Bisogna ricordare che nel decennio scorso Peugeot era l’avversaria maggiore di Audi a Le Mans, vincendo la 24 Ore nel 2009 con David Brabham, Marc Gené e Alexander Wurz sulla 908 HDi FAP. Inoltre, si aggiungono i successi con la 905 del 1992 (Dalmas/Warwick/Blundell) e del 1993 (Bouchut/Hélary/Brabham).

WEC | Peugeot ritorna nel 2022 con una Hypercar ibrida
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati