FIA F3 | La Floersch torna a Macao con HWA Racelab, a un anno dall’incidente

Nel 2018 finì in ospedale

Sophia Floersch sarà presente al prossimo Gran Premio di Macao di Formula 3 con HWA Racelab, a un anno dal terribile incidente.
FIA F3 | La Floersch torna a Macao con HWA Racelab, a un anno dall’incidente

Dopo un anno dal terribile incidente, Sophia Flörsch torna in pista nel Gran Premio di Macao, stavolta con le nuove vetture di Formula 3. La pilota tedesca correrà con HWA Racelab, dopo aver disputato la Formula Regional European Championship con Van Amersfoort Racing.

Floersch pronta a correre a Macao

In quel tremendo volo, la 18enne aveva subito una frattura alla colonna vertebrale, comunque reagendo con una rapida ripresa che l’ha riportata tranquillamente al volante. Dopo aver fatto un passo indietro dalla F.3 europea, VAR ha deciso di portarla nella nuova Formula Regional, dove ha conquistato il 7° posto finale ma senza prendere mai il podio. Con alle spalle i recenti test di Valencia, la Flörsch è pronta a mettere piede nell’ex protettorato portoghese con HWA, che probabilmente la confermerà anche per il 2020 nella serie internazionale. «Fino al mio incidente, è stato l’evento più sorprendente a cui abbia mai partecipato», ha dichiarato la giovane ragazza a Formula Scout. «La pista è incredibile, è divertente da guidare. Dopo l’incidente, sapevo che sicuramente volevo tornare a correre e a Macao. Il fatto che ci sia riuscita quest’anno dimostra già che si possono realizzare i propri sogni quando credi in te stessa e lavori duro».

HWA Racelab completa la line-up

«Sono lieto di avere Sophia in squadra, per la quale la pista di Macao ha un significato speciale», ha detto Ulrich Fritz, CEO di HWA. «Jake [Hughes] ha già disputato delle ottime corse fino ad ora ed è motivato: dovrebbe essere in grado di lottare per i primi posti. Non dimentichiamo Keyvan, la cui esperienza conta qui e lui ne ha in abbondanza. Sono fiducioso che farà un’ottima prestazione».

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 3

Commenti chiusi

Articoli correlati