F4 Italia | Monza, Gara 3: Hauger inarrestabile, Aron 2° in campionato

Altro sigillo del norvegese

Dennis Hauger chiude la stagione della Formula 4 italiana con un'altra vittoria in Gara 3 a Monza.
F4 Italia | Monza, Gara 3: Hauger inarrestabile, Aron 2° in campionato

DA MONZA – Un weekend perfetto per Dennis Hauger a Monza, ultimo appuntamento dell’Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth: il norvegese di Van Amersfoort Racing ha vinto anche Gara 3, siglando un tris da vero fuoriclasse.

Formula 4 Italia – Monza, Gara 3: la cronaca

Stavolta è stata ancora più dura per il neo campione del tricolore, a lungo in lotta con Jonny Edgar che era scattato davanti a tutti dietro la Safety Car. Alla fine, lo scandinavo ha piazzato il sorpasso decisivo alla seconda ripartenza, scappando poi dal gruppo e prendendo per primo la bandiera a scacchi. Paul Aron è ottimo 2° e conquista anche la medesima posizione in campionato, grazie anche a uno zero in casella di Gianluca Petecof. Il brasiliano della Prema ha tamponato Joshua Dürksen, poi finito poi in testacoda, ed è salito pericolosamente sulla monoposto del paraguaiano, coinvolgendo anche Lorenzo Ferrari e Alessandro Famularo; solo quest’ultimo è riuscito a ripartire, mentre gli altri sono stati costretti ad alzare bandiera bianca. Sul gradino più basso del podio sale Roman Staněk, che è riuscito a precedere Oliver Rasmussen.

Formula 4 Italia – Monza, Gara 3: sorpresa Rodriguez

Da segnalare la prestazione di Ian Rodriguez, ritornato proprio per l’ultimo round e capace di salire sino al 5° posto finale. Ido Cohen è 6°, davanti a Lucas Allecco Roy, Jesse Salmenautio e Edgar; il britannico è sprofondato dopo il contatto con William Alatalo dopo Lesmo 1, con il finlandese poi finito nel guard-rail interno. La pioggia ha creato non qualche difficoltà ai protagonisti del campionato, creando diverse neutralizzazioni: la prima per Mikhael Belov, contro le barriere dell’Ascari dopo una tamponata a Alatalo.

Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth – Monza, Gara 3: classifica

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati