CIR

CIR | Rossetti e Mori carichi e motivati per il Rally Due Valli 2019

Le parole dell'equipaggio Citroen

Luca Rossetti ed Eleonora Mori commentano il loro prossimo impegno, il Rally Due Valli, che per l'equipaggio Citroen rappresenta il penultimo passo della loro lotta per il titolo CIR 2019
CIR | Rossetti e Mori carichi e motivati per il Rally Due Valli 2019

Luca Rossetti ed Eleonora Mori sono pronti per fronteggiare il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2019, ovvero il Rally Due Valli, decisi a dare battaglia per ribaltare la corsa al titolo tricolore.

Rossetti: “Il meteo al Due Valli sarà una variabile importante”

«Il Due Valli […] è una gara che a me piace molto», dichiara il pilota pordenonese ai canali ufficiali di Citroen Italia, di cui è il portabandiera assieme alla sua navigatrice nel CIR, correndo con la C3 R5. Non è una frase di circostanza visto che Rossetti ha vinto la gara che si svolge nei dintorni di Verona nella ultime due edizioni: competizione che apprezza «tanto quanto il Rally del Friuli Venezia Giulia disputato a fine agosto e che ci ha visto vincitori con la nostra C3 R5», ottenendo così il loro primo successo stagionale (terzo nella gara di casa per il pilota) e il primo nel CIR per Citroen.

«Andiamo a Verona molto motivati e carichi per questo risultato ma anche ben consapevoli che la concorrenza non ci lascerà spazio per replicare il successo di Udine», prosegue Rossetti, attualmente secondo nella classifica di campionato con 61,50 punti, distante perciò tredici lunghezze dalla vetta occupata da Giandomenico Basso. «Sappiamo che possiamo contare su un gran mezzo, su un team molto preparato e attento ad ogni dettaglio, oltre che su un partner fondamentale che è Pirelli che ci fornisce pneumatici sempre molto performanti».

Per Rossetti le condizioni meteorologiche saranno l’incognita principale con cui fare i conti: «Il meteo sarà sicuramente una variabile importante – spiega – perché in caso di pioggia la gara si complica, perché le strade del veronese dove si svolgono le Prove Speciali potrebbero ricoprirsi di fango e sporco che scendono dalla montagna e questo potrebbe rendere la guida in gara particolarmente impegnativa, a discapito della velocità. Noi comunque abbiamo lavorato nel corso della stagione anche in condizioni di asfalto bagnato. Abbiamo visto che le gomme Pirelli sono molto performanti e la C3 R5 si è adattata subito molto bene. Io ed Eleonora non vediamo l’ora di affrontare le Speciali di Verona».

Le parole di Eleonora Mori

Nell’intervista che ci ha concesso giusto qualche giorno fa, Rossetti ci ha rivelato di considerare la pressione sulle sue spalle tutt’al più uno stimolo per fare del suo meglio, e di non avvertirla in ogni caso grazie al supporto e alla fiducia del team e alla sua esperienza nelle gare rally. A proposito di sostegno, al suo fianco Eleonora Mori sarà pronta a dare il suo contributo per chiudere in gloria la stagione dell’equipaggio Citroen Italia: «Dopo la vittoria al Rally del Friuli Venezia Giulia siamo molto determinati a dare il massimo per replicare il risultato, sapendo che i nostri avversari sono molto preparati e veloci e non ci concederanno niente!», afferma la giovane copilota. «Ai fini del Campionato questa gara, così come la prossima, sarà estremamente importante per cui, come sempre, cercherò di dare tutto il mio supporto a Luca per affrontarla al meglio. Non vedo l’ora di partire a bordo della nostra C3 R5!», conclude.

Qui il programma con gli orari del Rally Due Valli 2019.

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati