F4 Italia | Mugello, Gara 2: Hauger si prende la rivincita su Petecof

Sempre più vicino il titolo

Dennis Hauger allunga in classifica su Gianluca Petecof, grazie alla vittoria nella Formula 4 tricolore in Gara 2 al Mugello.
F4 Italia | Mugello, Gara 2: Hauger si prende la rivincita su Petecof

Se è andata male Gara 1, si può dire che Gara 2 è andata molto meglio per Dennis Hauger: il norvegese ha vinto al Mugello nell’Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth e si prepara a mettere le mani sul titolo, grazie anche a un Gianluca Petecof solamente 6° sul traguardo.

La cronaca di Gara 2 al Mugello

Una corsa sempre in testa per l’alfiere di Van Amersfoort Racing, partito dalla pole position e capace di tenere subito lontano Roman Staněk; il ceco ha chiuso in un’ottima seconda posizione, seguito da Ido Cohen che, finalmente, sembra aver trovato un buon weekend. Non si può certo dire la stessa cosa per Petecof: dopo il contatto con Hauger stamattina e la conseguente penalità, il brasiliano non è mai stato troppo combattivo e sembra aver perso quell’aggressività che si era vista in Gara 1. Sfiora invece il podio Paul Aron, che ha comunque chiuso 4° davanti a Joshua Dürksen (quasi) ritrovato qui al Mugello. Più indietro Lorenzo Ferrari, 8°, anche se possiamo dire essere un buon risultato, anche avendo visto il primo podio nella prima manche e dopo essere scattato dall’11° posto. William Alatalo è 7°, mentre Jonny Edgar e Mikhael Belov chiudono la top-10 rispettivamente in nona e decima piazza.

I flop della giornata

Ancora nella ghiaia Lucas Allecco Roy, in una stagione che doveva lanciarlo e invece si sta dimostrando assolutamente negativa. Oliver Rasmussen è appena fuori dai primi dieci, 11° con Alex Gnoss e Marzio Moretti alle sue spalle. 16° Alessandro Famulato, 18° Jesse Salmenautio. Ritirati Nicola Marinangeli e Amna Al Qubaisi.

Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth – Mugello, Gara 2: classifica

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati