IMSA | Risi Competizione ritorna in pista per la Petit Le Mans

Ultimo appuntamento del campionato

Risi Competizione ritorna nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship per la Petit Le Mans, dopo aver saltato tutte le gare della stagione eccetto Daytona.
IMSA | Risi Competizione ritorna in pista per la Petit Le Mans

Dopo aver corso solo la 24 Ore di Daytona e aver dato forfait a tutti i restanti appuntamenti, Risi Competizione torna nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship in occasione dell’ultimo round alla classica Petit Le Mans di fine stagione.

Assenza che dura dalla 24 Ore di Daytona

Rivedremo la Ferrari 488 GTE #62 della squadra americana nella classe GTLM, e stavolta lo farà con un trio davvero vincente: infatti, James Calado, Alessandro Pier Guidi e Daniel Serra si ritroveranno di nuovo assieme dopo la vittoria alla 24 Ore di Le Mans con AF Corse nella classe Pro; per il britannico e l’italiano si tratta anche di un ritorno sulla vettura del team statunitense, dopo aver disputato la prova d’apertura a Daytona con Davide Rigon e Miguel Molina. «La Petit Le Mans è una gara speciale per me e per la squadra sin dalla sua prima edizione di 22 anni fa», ha dichiarato Giuseppe Risi. «Avendo vinto la gara inaugurale nel 1998 e altre tre edizioni, sento tanto questa corsa». Per l’occasione, Risi tornerà alla classica livrea rossa, dopo aver corso con una speciale a Le Mans.

Quattro vittorie alla Petit Le Mans

La prima Petit Le Mans venne vinta da Eric van de Poele, Wayne Taylor e Emmanuel Collard su una Ferrari 333 SP del Doyle-Risi Racing; dopo il successo assoluto, arrivarono altre tre vittorie tra le GT: prima Mika Salo e Jamie Melo sulla Ferrari 430 GT2 nel 2008, ripetutisi l’anno dopo assieme a Pierre Kaffer, mentre nel 2016 fu il turno di Giancarlo Fisichella, Toni Vilander e Calado son la 488 GTLM.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati