WEC | 6 Ore del Fuji 2019: anteprima e orari del weekend

Dopo l'apertura della stagione a Silverstone

Toyota cerca un'altra doppietta nel FIA World Endurance Championship sul circuito di casa al Fuji Speedway.
WEC | 6 Ore del Fuji 2019: anteprima e orari del weekend

Il FIA World Endurance Championship prosegue la sua marcia con il secondo appuntamento stagionale in Giappone: questo weekend si disputerà la 6 Ore del Fuji, dopo il round di apertura a Silverstone.

WEC, 6 Ore del Fuji 2019: programma ed orari

Venerdì 4 ottobre
04.00 – Prove Libere 1 (90 minuti)
08.30 – Prove Libere 2 (90 minuti)

Sabato 5 ottobre
02.20 – Prove Libere 3 (60 minuti)
06.10 – Qualifiche LMGTE Pro e Am (20 minuti)
06.40 – Qualifiche LMP2 e LMP1 (20 minuti)

Domenica 6 ottobre
04.00 – Gara (360 minuti)

Gli orari sono riferiti a quelli italiani (GMT+2). Le ultime due ore di gara saranno visibili in diretta su Sportitalia.

WEC, 6 Ore del Fuji 2019: anteprima del weekend

Solamente una vettura per Rebellion in Giappone, a discapito delle due portate in Gran Bretagna: un duro colpo per la squadra svizzera, che sta cercando di allestire il programma per la seconda almeno per Spa-Francorchamps e Le Mans. Intanto, dovrà lottare così contro la forte line-up di Toyota che, manco a dirlo, gioca in casa al Fuji Speedway. Ginetta, dal canto suo, continua con due LMP1 e avrà anche Luca Ghiotto sulla #5, al fianco di Ben Hanley e Egor Orudzhev. Attenzione alla pioggia, che potrebbe mischiare le carte in tavola come stava per succedere a Silverstone.

Sono sempre otto le entranti LMP2: al momento, in testa troviamo Cool Racing che schiererà al fianco di Antonin Borga e di Nicolas Lapierre anche Alexandre Coigny. I campioni della Signatech Alpine Elf arrivano da un 2° posto in Inghilterra, seguiti da Racing Team Nederland e dal Jackie Chan DC Racing. Ovviamente non possono mancare i ragazzi di Cetilar Racing: Andrea Belicchi, Roberto Lacorte e Giorgio Sernagiotto tenteranno di cogliere un podio alla loro prima presenza nel Mondiale.

Davvero ridotta la sfida in LMGTE Pro dopo l’uscita di BMW e Ford: Ferrari, Porsche e Aston Martin avranno due auto ciascuno e i tedeschi sono i favoriti dopo la doppietta del primo appuntamento, anche se la vittoria è stata (quasi) ampiamente rubata ai danni di James Calado e Alessandro Pier Guidi di AF Corse. Alta presenza invece tra le Am con 11 iscritti, dove è proprio la Ferrari a essere momentaneamente in testa con l’equipaggio formato da Emmanuel Collard, Nicklas Nielsen e François Perrodo. Ancora anonimi i due nomi che affiancheranno l’ufficiale Thomas Preining (quest’ultimo appena promosso tester in Formula E) sulla Porsche del Dempsey-Proton Racing.

FIA WEC – 6 Hours of Fuji: entry list e spotter guide

Vota questo articolo
Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati