CIR

CIR | Rally Due Valli 2019: anteprima ed orari

Scopriamo programma e novità del Rally Due Valli

Il percorso, gli orari delle prove speciali ed i dettagli con le novità del programma del Rally Due Valli 2019, penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally
CIR | Rally Due Valli 2019: anteprima ed orari

Il cammino del Campionato Italiano Rally 2019giunge quasi alla sua conclusione con il Rally Due Valli, penultimo appuntamento di stagione nonché l’ultimo su asfalto, di scena nel territorio veronese.

Rally Due Valli: validità e cenni storici

Giunto alla sua 37esima edizione, l’evento sarà valido anche per la Coppa Rally di Zona, come nono appuntamento del Due Valli Classico inserito nel Trofeo Tre Regioni di Regolarità Sport ed ancora come 14esimo Rally Due Valli Historic (all’interno del CIR Auto Storiche) e la novità della tappa del Trofeo Rally di Zona sempre per le Auto Storiche. Inoltre l’evento ospiterà le fasi finali dei monomarca Peugeot Competition, Trofei Renault Rally (il Clio R3 TOP per la precisione, comunque già assegnato con una gara d’anticipo) e l’atto di chiusura del girone CIR del Suzuki Rally Cup.

In programma dal 10 al 12 ottobre, il Rally Due Valli 2019 prosegue così una storia incominciata nel 1972 per volontà dell’Automobile Club Verona, deus ex machina dell’evento. Nel corso degli anni tanti nomi di prestigio della disciplina hanno corso nelle strade venete della gara a partire dal primo storico vincitore, Fulvio Bacchelli su Porsche 911S: seguirono poi personalità come Lucky Battistolli, Andrea Aghini, Miki Biasion, Franco Cunico, Andrea Zannussi sino ad arrivare ai protagonisti dell’era recente dei nostri rally.

Il programma e le novità del Rally Due Valli 2019

Quest’anno sono previste alcune novità nel programma di gara del Due Valli, ma procediamo per gradi. Dopo le ricognizioni tra il 5 ed il 10 ottobre, venerdì 11 sarà il momento dello shakedown che ancora una volta si svolgerà nella zona di Illasi, comune in provincia di Verona, in un percorso di 2,34 km e che vedrà gli equipaggi impegnati dalle 08:00 alle 10:00 (gli iscritti nel CIR e i prioritari) e dalle 10:00 alle 12:00 (tutti i partecipanti).

Seguirà alle 13:01 la partenza da VeronaFiere, la grande area multieventi dove ha sede il quartier generale ed il parco assistenza al parcheggio P3. Si comincia subito quindi con due giri sulla Erbezzo, tornata nel programma lo scorso anno dopo aver saltato una edizione e che ancora una volta è la prova più lunga del Due Valli: uno dei classici dell’evento. Poi la sera arriva la prima novità di quest’anno, ovvero il percorso ridisegnato (per esigenze televisive) della PS-spettacolo Suzuki – Città di Verona, da disputare nell’area del Parcheggio C dello Stadio Bentegodi e che ha esordito nel programma nel 2017. Verranno introdotte inoltre delle tribune dentro il circuito in modo tale che il pubblico possa vivere al meglio lo spettacolo della PS3.

Sabato si riprende con il programma di gara con altre prove iconiche del Due Valli, come la Roncà che ripropone il percorso dello scorso anno; segue poi la Cà del Diaolo, ancora una volta probabilmente decisiva per le sorti della gara e con l’immancabile parte della Loc. Collina, definita il Col de Turini veronese. Sarà poi il turno della Santissima Trinità (dal profano al sacro, insomma), anch’essa uguale al 2018, e la Marcemigo che invece è una novità di questa edizione, o meglio, il ritorno di una prova apparsa l’ultima volta nel 2017. Queste quattro PS verranno poi ripetute nel pomeriggio, per un totale di 11 prove speciali e 154,89 km di gara. Arrivo finale per le 19:00 in piazza Bra a Verona, dove si terrà la cerimonia del podio finale.

Da segnalare due iniziative molto interessanti del Rally Due Valli: anzitutto, il progetto Rally Therapy, giunto alla terza edizione e che dalle 14:00 vedrà ragazze e ragazzi disabili nel ruolo di copiloti sulle vetture rally, per poter disputare così alcuni giri nella prova spettacolo Città di Verona. A bordo piloti esperiti e la partecipazione di Stefano Fusilli, driver disabile già secondo in SuperCup e primo nella Turismo 4, e che compete con rivali normodotati. Inoltre segnaliamo l’iniziativa Rally Due Valli Fly, che consentirà agli interessati che si prenoteranno chiamando la linea informativa 045.8538788 (o tramite mail all’indirizzo info@rallyduevalli.it) un volo in elicottero per sorvolare la gara mentre è in svolgimento, sia nella giornata di venerdì 11 che sabato 12. La durata del sorvolo è di 15 minuti ed il prezzo a persona è di 90 euro, oppure 150 a coppia.

Rally Due Valli 2019: percorso ed orari

-Venerdì 11 Ottobre

14:10 – PS1 Erbezzo 1, 22,38 km

17:49 – PS2 Erbezzo 2, 22,38 km

21:15 – SPS3 Suzuki – Città di Verona, 1,71 km

-Sabato 12 Ottobre

08:30 – PS4 Roncà 1, 10,98 km

09:20 – PS5 Cà del Diaolo 1, 21,33 km

10:38 – PS6 Santissima Trinità 1, 10,71 km

11:15 – PS7 Marcemigo 1, 11,19 km

14:31 – PS8 Roncà 2, 10,98 km

15:21 – PS9 Cà del Diaolo 2, 21,33 km

16:39 – PS10 Santissima Trinità 2, 10,71 km

17:16 – PS11 Marcemigo 2, 11,19 km

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati