Zanardi correrà con BMW nella gara del DTM e del Super GT al Fuji

A fine novembre

BMW sceglie Alex Zanardi per una delle tre vetture che porterà in Giappone nella Dream Race tra DTM e Super GT
Zanardi correrà con BMW nella gara del DTM e del Super GT al Fuji

La chiamano ‘Dream Race’ la prima gara che vedrà Super GT e DTM assieme, e forse hanno ragione: a presenziare al Fuji il prossimo 23-24 novembre ci sarà anche Alessandro Zanardi, che scenderà in pista con una delle tre M4 schierate da BMW.

Tutti i dettagli di Zanardi al Fuji

Il celebre pilota bolognese è stato il primo nome annunciato dal marchio bavarese, che dovrà ora scegliere i prossimi due alfieri. Ricordiamo che Zanardi ha corso la 24 Ore di Daytona a inizio anno e il round di Misano nel 2018, oltre a prendere parte il prossimo 6 ottobre al Campionato Italiano Gran Turismo al Mugello. Troverà tutto completamente diverso: infatti, la M4 ha il nuovo motore 2.0 turbo a quattro cilindri e un’aerodinamica completamente diversa, mentre non cambia il sistema di guida che vede l’acceleratore e il freno posizionati al volante e la frizione automatica. «Correre nella gara comune del DTM e del Super GT è qualcosa di meraviglioso per me», ha dichiarato Zanardi. «So che competere nel DTM è una sfida enorme, e questa volta ci saranno anche i concorrenti del Super GT. Di conseguenza le mie aspettative non sono altissime a livello sportivo, ma voglio solamente dare il meglio, il massimo delle mie possibilità. Sono sicuro che questo è un altro grande capitolo nella mia carriera».

DTM e Super GT alla ricerca di un regolamento comune

Il DTM e il Super GT lavoreranno assieme per un pacchetto comune di regole, nella speranza di avere più costruttori in entrambi i campionati che, sulla carta, sembrano veramente simili. Ecco la necessità di una gara comune, concretizzata in questa ‘Dream Race’ al Fuji dove ci saranno sette auto della serie tedesca e quindici di quella giapponese.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati