FIA F2 | Svelato il calendario 2020, Zandvoort al posto di Le Castellet

Dodici gli appuntamenti

Ufficializzato il calendario 2020 della Formula 2, che vedrà entrare la new entry Zandvoort.
FIA F2 | Svelato il calendario 2020, Zandvoort al posto di Le Castellet

Con due soli appuntamenti al termine della stagione 2019, la Formula 2 fa un passo avanti e svela il calendario 2020. Confermati i dodici round in un anno, con la new entry di Zandvoort che prenderà il posto di Baku, che a sua volta sostituirà Le Castellet.

Le parole di Michel e Domenicali

«Il nostro calendario sarà ancora una volta composto da dodici round, tutti facenti parte dei fine settimana della Formula 1», ha dichiarato Bruno Michel, CEO della seconda formula. «Abbiamo mantenuto lo stesso numero di eventi rispetto ai due anni precedenti, poiché abbiamo trovato il giusto equilibrio tra le tappe europee e quelle estere. Posso confermare che più piste avrebbero meritato la Formula 2, ma come sempre vogliamo garantire che il nostro campionato rimanga accessibile, mantenendo i costi sotto controllo». «Siamo lieti di confermare il calendario per il 2020, che metterà di nuovo le stelle del futuro sotto i riflettori a sostegno della Formula 1», ha aggiunto Stefano Domenicali, FIA Single-Seater Commission President. «Il calendario è stato progettato con cura per offrire la massima esperienza ed esposizione per lo step finale verso il Circus».

Le date dei dodici appuntamenti

Si comincerà il 20-22 marzo in Bahrain, proseguendo poi a Zandvoort l’1-3 maggio e a Barcellona l’8-10 dello stesso mese. Monte Carlo apre il piccolo periodo dedicato ai cittadini il 21-23 maggio, con Baku piazzata il 5-7 giugno. Seguono Spielberg (3-5 luglio), Silverstone (17-19 luglio), Budapest (31 luglio – 2 agosto), Spa-Francorchamps (28-30 agosto) e Monza (4-6 settembre). Si concluderà poi con Sochi (25-27 settembre) e con Yas Marina (27-29 novembre).

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati