Suzuki Rally Cup | Cominelli vince al Rally San Martino, ma il girone CIWRC laurea campione Goldoni

Tutti i risultati del Suzuki Rally Cup nel CIWRC

L'ultimo atto del Suzuki Rally Cup, girone Campionato Italiano WRC, si chiude con il successo di Ivan Cominelli al Rally San Martino e il titolo di campione per Simone Goldoni: le classifiche e i premi assegnati
Suzuki Rally Cup | Cominelli vince al Rally San Martino, ma il girone CIWRC laurea campione Goldoni

È giunta al termine la cavalcata nel girone del Campionato Italiano WRC del trofeo Suzuki Rally Cup, che al Rally San Martino conclude il ciclo di sei appuntamenti in attesa della riunificazione con il girone CIR nella finale del prossimo mese, di scena al Trofeo ACI Como.

Il successo di Cominelli e Fieni al Rally San Martino

Il monomarca si chiude in gloria nel circuito del Tricolore WRC con la spartizione del montepremi dei primi sette classificati del girone, oltre ovviamente alla vittoria della tappa inserita nei paesaggi dolomitici e della valle del Primiero. Partiamo da qui e dal successo ottenuto da Ivan Cominelli ed Igor Fieni, l’equipaggio di Mediaprom Racing a bordo della Suzuki Swift 1.0 Boosterjet R1.

Per la prima volta in stagione, gli svizzeri conquistano un appuntamento del Suzuki Rally Cup – Girone CIWRC e lo fanno proprio alla fine, nell’ultimo round di quest’anno: Cominelli e Fieni hanno dominato il monomarca nella giornata di sabato, svettando tra gli altri equipaggi con cinque prove speciali vinte e raccogliendo il primato dopo due piazze d’onore nel Suzuki al Rally di Alba e, prima ancora, al Rally della Marca (oltre a mettere a referto il loro primo successo assoluto nel monomarca).

Al secondo posto a 20,1 secondi di ritardo si piazzano Roberto Pellé e Giulia Luraschi, giunti a San Martino di Castrozza come leader del girone e autori del miglior tempo nella PS6, valida come Power Stage e foriera perciò di punti extra. Terzo posto per Nicola Schileo e Gianguido Furnari, arrivati a 33,1 secondi dal primato ed autori del miglior tempo e relativa leadership nella PS1 ed alla fine anche nella conclusiva PS9.

Goldoni ed il successo nel Suzuki Rally Cup

Il Suzuki Rally Cup, insomma, certifica in generale la crescita di giovani equipaggi pronti a fare un futuro ingresso (budget permettendo) in altri campionati e format nazionali, come Simone Goldoni, classificatosi solo quarto con il copilota Flavio Garella (a soli 3,4 secondi dal podio) ma vincitore, grazie ai risultati ottenuti in stagione – ricordiamo che prima del Rally San Martino si trovava ad un solo punto di distanza dal leader Pellé – del Suzuki Rally Cup – Girone CIWRC.

Come ci ha confermato nell’intervista rilasciataci a poche ore dal successo, l’aostano ha preferito evitare di sobbarcarsi grossi rischi e a controllare più che prevaricare. Gli è bastato quindi il quarto piazzamento in gara ed il terzo nella Power Stage per raccogliere i punti sufficienti per superare Pellé in classifica, ribaltando la vetta e laurearsi campione del girone.

I premi assegnati nel girone CIWRC

Per il pilota di Nord Ovest Racing a bordo della Swift 1.0 Boosterjet R1 del team Gliese Engeneering la vittoria comporta un bello slancio in vista della finale al Trofeo ACI Como, dove i migliori equipaggi Suzuki del CIWRC si scontreranno con gli altrettanto migliori del CIR (i quali disputeranno l’ultima gara al Rally Due Valli prima della finalissima di ottobre). Goldoni si intasca inoltre il ricco montepremi offerto da Suzuki Italia di 14.000 euro, e il suo navigatore Garella si porta a casa l’assegno da 1.000 euro previsto per il miglior copilota.

La classifica finale del Suzuki Rally Cup 2019 – Girone CIWRC vede così assegnati i restanti premi: 9.000 euro al secondo classificato Pellè, 7.000 a Cominelli, terzo proprio all’ultima gara scalzando Andrea Scalzotto, che scivola al quarto posto e vince 5.000 euro (ma si consola con il primato negli Under 25 ed altri 4.000 euro riservati al vincitore di categoria). Ancora, 4.000 euro a Nicola Schileo, quinto, 3.000 a Marco Longo, sesto, ed infine il montepremi si esaurisce con il settimo posto, occupato da Andrea Pollarolo a cui sono stati assegnati 2.000 euro. Infine, un riconoscimento anche al concessionario Suzuki Auto SI di Mantova per la vittoria di Goldoni, e a cui sono andati 1.000 euro.

Suzuki Rally Cup 2019 – Girone CIWRC: Classifica Rally San Martino di Castrozza e Primiero

  1. Ivan Cominelli e Igor Fieni (Suzuki SWIFT1.0 Boosterjet R1 – Mediaprom Racing) in 1h29’47.1;
  2. Roberto Pellè e Giulia Luraschi (Suzuki SWIFT1.6 Sport R1 – Destra 4) a 20.1;
  3. Schileo Nicola e Furnari Gianguido (Suzuki SWIFT1.0 Boostjet R1 – Winners Rally Team) a 33.1;
  4. Goldoni Simone e Garella Flavio (Suzuki SWIFT1.0 Boosterjet R1 – Nordovest Racing) a 36.5;
  5. Scalzotto Andrea e Rutigliano Nicola (Suzuki SWIFT1.6 Sport R1 – U25 – Funny Team) a 47.4;
  6. Strabello Stefano e Scardoni Paolo (Suzuki SWIFT1.6 Sport R1 – Destra 4) a 2’09.5;
  7. Longo Marco e Conci Mattias (Suzuki SWIFT1.6 Sport R1 – Destra 4) a 2’25.3;
  8. Cappello Marco e Fabbian Simone (Suzuki SWIFT1.0 Boosterjet Rstb 1.0 – Millennium Sport Promotion) a 2’34.5;
  9. Pollarolo Andrea e Pozzoni Alessandra (Suzuki SWIFT1.0 Boosterjet R1 – Novara Corse) a 2’55.3;
  10. Pelosi Giovanni e Pieri Tiziano (Suzuki SWIFTR1 – G.R. Motorsport) a 5’38.3;
  11. Spreafico Enrico e Frigerio Giovanni (Suzuki SWIFT1.6 Sport R1 – Abs Sport) a 6’33.3;
  12. Lunelli Rino e Morelli Valentino (Suzuki SWIFT1.0 Boosterjet Rstb 1.0 – Pintarally Motorsport) a 6’45.8

Suzuki Rally Cup 2019 – Girone CIWRC: Classifica finale

-Piloti: 1. GOLDONI SIMONE punti 81 (14.000,00 Euro); 2. Pellè Roberto 80 (9.000,00 Euro); 3. Cominelli Ivan 58 (7.000,00 Euro); 4. Scalzotto Andrea 57 (5.000,00 + 4.000,00 Euro); 5. Schileo Nicola 56 (4.000,00 Euro); 6. Longo Marco 47 (3.000,00 Euro); 7. Pollarolo Andrea 33 (2.000,00 Euro); 8. Strabello Stefano e Lunelli Rino 15; 10. Spreafico Enrico 13; 11. De Antoni Edo 11; 12. Rosso Emanuele e Cocino Ivan 10; 14. Coppe Lorenzo 7; 15. Gozzoli Stefano 5.

Navigatori: 1. GARELLA FLAVIO punti 81 (1.000, 00 Euro); 2. Luraschi Giulia 76; 3. Fieni Igor 58; 4. Conci Matias 53; 5. Rutigliano Nicola 44; 6. Furnari Gianguido 44; 7. Pozzoni Alessandra 23; 8. D’Ambrosio Sofia 19; 9. Morelli Valentino 15; 10. Frigerio Giovanni 13; 11. Argenta Nicola 11; 12. Poloni Giacomo 7; 13. Colla Giorgia 4.

Suzuki Rally Cup 2019, l’albo d’oro

Rally 1000 Miglia: Simone Goldoni;

Rallye Elba: Andrea Scalzotto;

Rally del Salento: Roberto Pellè;

Rally della Marca: Nicola Schileo;

Rally di Alba: Simone Goldoni;

Rally San Martino: Ivan Cominelli.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati